Spiritualità, sacro, arte: Wellthiness in Sormani. Confronto con Andrea Branzi, Mario Botta ed altri “guru”

 Convegno e mostra

Funzionalità e spiritualità del Sacro oggi in architettura e design.

 

26 febbraio 2010 ore 15,00-18,30
Sala del Grechetto,  Palazzo Sormani,
via Francesco Sforza 7, Milano

 

 

Il 26 febbraio 2010, a partire dalle 9,30, presso la Biblioteca Sormani di Milano, CulturaAperta ha organizzato  il convegno e la mostra ”Funzionalità e Spiritualità del Sacro Oggi in Architettura e Design”.

I nomi degli invitati sono altisonanti (da Andrea Branzi a Mario Botta, da Andrea B. del Guercio a Gillo Dorfles) e lasciano presagire un evento di un’inedita profodità per un tema parimenti impegnativo.

Nell’attuale regno delle merci del consumo, anche i simboli religiosi hanno subito la trasformazione in oggetti di puro marketing: dalla moda alla musica, alle arti decorative, a volte addirittura blasfemi, a segni e forme deprivati ormai di senso e diventati puro ornamento.Numerose sono le domande che l’espressione del trascendente pone.
E’ possibile, oggi, pensare ancora al risorgere del Sacro?
Che cos’è, o può essere, e che pensiero va risvegliato per coglierlo?
Possono le arti aiutarci in questa ricerca?
E di quale filosofia c’è bisogno?
La teologia – cristiana, ebraica, islamica e altro ancora dialogare con un pensiero del Sacro?
E a quale, a che tipo, di teologia rivolgersi?
E, infine oppure in primo luogo, che cosa questo dice o può dire all’esistenza?
può L’incontro che CulturAperta promuove vuole essere un momento di riflessione, per analizzare le contraddizioni di questi fenomeni e mettere in luce come e se sia possibile oggi rappresentare tutto questo, costruire chiese, templi, sinagoghe, moschee e dare forma a una nuova architettura e a nuovo design del sacro.

Durante la sessione pomeridiana, prevista dalle ore 15,00 alle 18,30, Ada Cattaneo, nella relazione 

Inquietum est cor nostrum donec in te requiescat. L’epifania del sacro in un mondo re-incantato

e nella successiva tavola rotonda guidata da Andrea Branzi, presenterà una serie di riflessioni sul significato del sacro e della spiritualità nella società in stato nascente mostrando, tra l’altro, come il Wellthiness e le sue Sfaccettature ne siano parte integrante

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: