Lettera aperta scienziati: Obesità e clima minaccia per la civiltà

Tra i vari fattori che compongono l’era del Wellthiness si intrecciano in modo costante le istanze del consumismo, della sostenibilità, dell’alimentazione, dell’obesità, dell’energia, del cambiamento climatico… di fronte alle quali ciascuno di noi, in quanto In-divisus con un proprio ruolo nell’universo-mondo, è chiamato a prendere le proprie responsabilità.

In un simile panorama, si intrecciano, vari livelli di consapevolezza, vari tipi di sensbilità. Tuttavia, è tipico dell’epoca in stato nascente, il fatto che tutti stiamo affinando inedite attenzioni ai valori della Natura, della Salute, del Benessere, della Felicità, della Salvezza che, non a caso, convergono formando il Wellthiness.

Un pool di scienziati e medici australiani ha appena lanciato un accorato monito che l’obesità ed i cambiamenti climatici sono due gravi pericoli per la civiltà di oggi.

Più di 300 esperti nel campo della saulte hanno sottoscritto una lettera aperta, pubblicata sul Medical Journal of Australia, nella quale affermano che tali calamità stanno danneggiando seriamente il pianeta mettendoci in grave pericolo.

Catastrofismo dell’ultima ora?

A loro detta non è così, anzi, il loro allarme sarebbe più che mai realistico e serio: “Come professionisti della salute dobbiamo fare pressione sui politici affinchè riconoscano che la concomitanza dei due fattori sta portando gravi minacce alla nostra civiltà e che la gente ora deve affrontare”.

Ed aggiungono che “stiamo cercando di affrontare l’emergenza sanitaria prodotta dagli eccessi di un mercato mosso dal consumismo (incluso il consumo di energia generato dalla lavorazione dei cibi), dalle preoccupazioni per il prodotto interno che diminuisce, la questione demografica e sanitaria…”

La lettera ha anche evidenziato le difficoltà nel delciato problema del fumo dove “ci vogliono 50 anni e molti milioni di morti per passare dalle conoscenze sui pericoli per la salute alla realizzazione di interventi efficaci e concreti”

Infine, per quannto concerne i cambiamenti climatici, aggiungono: “ci manca il lusso del tempo e gli ostacoli sono davvero molto alti”

La lettera conclude “dobbiamo cercare un sistema economico sostenibile ed una stabile  situazione sanitaria che assicurino una prosperità che non attenti nè alla salute nè all’ambiente” 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: