Il calendario cinese predice il sesso dei figli?

L’antica tetcnica del calendario cinese vuole che riportando su un’apposita tabella l’età della mamma ed il mese di concepimento, sia possibile prevedere il sesso dei nascituri. (Per sapere la propria età cinese è sufficiente aggiungere 1 alla propria età se il compleanno cade tra il 21 febbrao ed il 31 dicembre).

Le tabelle di conversione e le tabelle di nascita cinesi sono disponibili su vari siti web e, specialmente all’estero, stanno registrando incredibili picchi di notorietà.

Ammesso che, come testimonia chiunque lavori in un reparto ostetricia di un ospedale può tranquillamente testimoniare, i parti abbiano realmente una qualche connessione con le fasi lunari, l’antica tecnica orientale che affascina ed intriga sempre più persone oggi, come di consueto, induce la scienza allopatica, quantomeno,  ad alzare il ciglio.

Invero, il metodo del calendario lunare cinese si dice sia basato su un grafico antico che è rimasto sepolto in una tomba vicino a Pechino per più di 700 anni.

A fronte di tanta popolarità, la medicina ufficiale ha compiuto alcuni studi e ricerche per cercare di capire quanto sia attendibile la sempre più utilizzata tecnica.

 L’esito dell’indagine è che il calendario lunare cinese, secondo gli epidemiologi della Michigan University, non sarebbe in grado di anticipare il genere del bambino in modo più sicuro di quanto lo sia il lanciare una monetina.

Eduardo Villamor della Scuola U-M della Salute Pubblica ed i suoi colleghi in Svezia ed a Boston, hanno analizzato i dati di 2.8  milioni di parti avvenuti in Svezia tra il 1973 ed il 2006 per verificare in modo molto accurato e scrupoloso l’efficacia del metodo del calendario cinese.

“Tutta la faccenda  sembra abbastanza priva di senso” a detta di Villamor, “Non ci sono informazioni nel razionale che sta dietro le tabelle e noi non possiamo pensare ci sia nessuna base biologica di questo. Nonostante il nostro scetticismo, abbiamo cercato di analizzare tutto a mente aperta, limitandoci ad analizzare i dati per vedere se c’era qualcosa di vero. Il risultato è stato negativo”

Eppure alcuni siti che riportano i calendari lunari cinesi si auto-attribuiscono una capacità predittiva del 93 per cento.

Ma, quando Villamor ed i suoi colleghi hanno confrontato le schede delle nascite e le carte di predizione, hanno trovato che le carte cinesi erano attendibili solo al 50 per cento, la stessa percentuale che si avrebbe lanciando una monetina.

Annunci

2 Risposte to “Il calendario cinese predice il sesso dei figli?”

  1. […] dunque, la data, il luogo e l’ora di nascita), passando per gli oroscopi cinesi (che dicono di predire il sesso del bambino partendo dall’età della mamma e dal giorno del concepimento) e molti altri strumenti simili che, da sempre, la scienza ed il suo sapere positivo-razionale, non […]

  2. […] Se una delle risposte più all’avanguardia è la fecondazione assistita con selezione genetica, altre soluzioni sono meno tecnologiche e più legate al senso comune, a credenze religiose, superstizioni (come il calendario cinese)… […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: