Gli inaspettati effetti sociali del tatto

La tattilità sociale e la società del tatto alle quali  Maffesoli intitola la nostra era pare che sia più di una semplice intuizione data l’importanza attribuita all’influenza di ciò che sentiamo sulle nostre azioni, messa in luce da un recente studio finanziato dalla Sloan School of Management e dal National Institute od Mental Health.

Gli scienziati hanno spiegato proprio come le cose che sentiamo riescono ad influenzare il nostro modo di agire.

In un esperimento  86 persone hanno preso parte ai negoziati per una nuova vettura con un prezzo iniziale di $ 16.500.

Alcuni dei partecipanti erano seduti su sedie di legno duro mentre altri erano accomodati su confortevoli sedili imbottiti.

Dopo che le loro prime offerte erano state respinti, i partecipanti hanno presentato una seconda proposta per la vettura.

Le persone sedute su sedie di legno duro hanno assunto un atteggiamento duro nella trattativa non intendendo alzare il prezzo della loro offerta oltre i 896,50 dollari .

Chi, invece, era rilassato sulle morbide poltrone era disposto a spendere un extra di $ 1,243.60.

I ricercatori hanno, così, potuto concludere che la durezza dello “scranno” ha prodotto rigore e rigidità nella trattativa.

“Non siamo solo un cervello in un barattolo, il nostro corpo è fondamentalmente legato al nostro modo di comprendere il mondo “, ha sostenuto Joshua M. Ackerman del Massachusetts Institute of Technology, co-autore dello studio.

L’esperimento della sedia è uno di una serie di prove che Ackerman ed i suoi colleghi hanno compiuto dimostrando che il senso del tatto può avere un impatto significativo sulle reazioni della gente sebbene essa non se ne renda conto.

Capire l’effetto del toccare “può essere particolarmente importante per i negoziatori, i sondaggisti, chi cerca il personale, chi si occupa di marketing sensoriale… “, ha concluso Ackerman.

Nel linguaggio comune usiamo immagini come “questioni importanti” o “la gravità della situazione” nelle quali rientrano i concetti di pesantezza e leggerezza per esprimere le differenze di gravità o importanza.

Così i ricercatori hanno anche deciso di testare l’idea.

Per riuscirvi hanno domandato a 54 passanti di valutare un candidato per un lavoro leggendo il suo curriculum.

Il profilo di alcuni candidati era stato messo in appunti che pesavano pochi grammi mentre altri in appunti di 2 kili.

Le persone che hanno ricevuto appunti più pesanti hanno valutato il candidato, complessivamente come migliore e più serio rispetto a chi ha ricevuto appunti più leggeri.

Gli effetti erano specifici, secondo Ackerma.

Tenere in mano appunti leggeri o essere seduti su una sedia dura, non necessariamente mettono le persone di cattivo umore, ma, comunque, produce delle alterazioni nei loro comportamenti.

Ackerman ha detto che i ricercatori si aspettavano di vedere una differenza nell’esperimento degli appunti, ma sono stati sorpresi di vedere che funzionasse così bene.

E per quanto riguarda la sedia dura contro la soffice,  ha detto che sapevano che toccare le cose con le mani può avere un effetto ma non erano sicuri che accadesse lo stesso toccando anche con altre parti del corpo.

In un’altra prova con appunti leggeri e pesanti, è stato chiesto a 43 persone di fare un sondaggio per sapere quali argomenti di pubblico  interesse dovessero ricevere più o meno finanziamenti governativi.

Chi ha ricevuto appunti pesanti è stato disposto a spendere di più per questioni “socialmente importanti” come la lotta contro l’inquinamento dell’aria, nei confronti di chi ha ricevuto appunti più leggeri.

La differenza di peso, però, non ha avuto effetto sulle donne disposte a spendere più per la i temi socialmente rilevanti, in entrambi i casi.

In altri esperimenti sulle texture, i ricercatori hanno chiesto a 64 persone di realizzare un piccolo puzzle e poi di leggere un brano su come le persone reagiscono socialmente.

Alcuni dei pezzi del puzzle erano lisci, altri erano avvolti in carta vetrata.

Chi ha gestito i pezzi di carta vetrata ha anche concluso che le persone della lettura avevano delle relazioni conflittuali, secondo chi aveva tessere lisce il loro rapporto era amichevole.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: