NULLA CI RENDE COSI’ GRANDI COME UN GRANDE DOLORE (Alfred De Musset)

Il dolore è un tabù, un’ombra temibile e terribile, una parte oscura nella nostra esistenza che non vorremmo mai dover affrontare o incrociare.

Eppure, in quanto parte della vita, anche il dolore, sebbene sia difficile da credere ed accettare, ha un suo senso, un suo significato che spetta a noi trovare e comprendere per farcene una ragione.

Un modo per avvicinare il cupo mistero del dolore è di provare a considerarlo, per quanto possibile,  una spesso inevitabile occasione per crescere, per capirci meglio, per dare un giusto valore ai fatti, alle situazioni, alle persone.

Un grande dolore è, dunque, anche un’opportunità, per rafforzarci.

Immersi nel dolore ci sentiamo sperduti, disorientati, talvolta soli ed abbandonati, spesso insicuri, deboli. Brancoliamo nella sofferenza ed affatichiamo non solo a vedere la luce che ci guida verso l’uscita dalle tenebre, ma persino a credere che possa realmente esistere ancora una luce, una speranza, una salvezza.

Finiamo per non credere più nemmeno che ci sia una qualche forma se non di felicità almeno di serenità o di “normalità”.

Quando usciamo da una simile esperienza, siamo sempre, inevitabilmente, molto provati, stanchi, affranti, magari disillusi, demotivati, ma, sicuramente, molto diversi.

All’uscita dal tunnel siamo individui diversi perchè il dolore fisico e, soprattutto morale o spirituale, è, comunque, un allenamento, un modo per radunare tutte le nostre forze per riuscire a combatterlo, a sconfiggerlo, a dimostrargli che, nonostante tutto, noi siamo più forti.

E noi lo siamo davvero, basta crederci. Perchè anche il dolore più lancinante, anche la sofferenza più atroce, come ci hanno insegnato tanti grandi uomini, non è e non potrà mai intaccare la nostra essenza a meno che non glielo concediamo deponendo le armi, concedendogli la vittoria e, quindi, rinunciando alla salvezza fisica, morale o spirituale.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: