ACCADONO COSE CHE SONO COME DOMANDE. PASSA UN MINUTO, OPPURE ANNI, E POI LA VITA TI RISPONDE (Alessandro Baricco)

Ammettiamo che la vita non sia proprio, come alcuni credono, semplicemente un punto di incontro di coincidenze fortuite, ossia che la nostra esistenza abbia un senso, una sua ragion d’essere…

 

Ammettiamo anche che, per nostra incapacità, disattenzione, mancanza di allenamento, non siamo abituati a badare ai dettagli della nostra vita, e che, quindi non ci accorgiamo dei segnali deboli, dei piccoli, invisibili campanelli in grado di aiutarci a capire ciò che accade.

Ammesso tutto ciò, è abbastanza chiaro che quanto ci accade ha, a sua volta un senso, talora recondito, altre volte presto evidente, altre ancora da subito palese.

Attenzione, però, il “ci accade” non va inteso in senso passivo perchè, sia che ce ne rendiamo conto e lo ammettiamo sia che lo ignoriamo o cerchiamo di nascondercelo, il nostro contributo a quanto avviene è sempre molto maggiore rispetto a quanto possa sembrare.

Proviamo, dunque, a compiere un esercizio molto semplice ma anche assai rivelatore, di auto-riflessione.

Pensiamo alla nostra vita, alle nostre scelte, a come una decisione apparentemente insignificante abbia, poi mutato, anche profondamente il nostro destino, nel corso del tempo. Eppure quando la vita ci aveva posto una simile domanda non avemmo immaginato simili esiti.

L’immaginario collettivo e, in particolare il cinema, sono costellati di film che raccontano di come la vita possa cambiare radicalmente dal fatto di prendere o perdere una  metropolitana, dall’optare per la carriera anzichè per l’amore…

Inutile dire che tali pellicole o romanzi riproducono fedelmente quanto accade anche a noi solo che, spesso, non ce ne rendiamo conto.

Che cosa sarebbe successo se non avessimo incontrato quel ragazzo, quella donna, quell’uomo, quella bambina…?

E se fossimo andati a quella festa, a quell’appuntamento di lavoro, a quella lezione…?

E se avessimo avuto il coraggio di dire o non dire quella frase, di esprimere quei sentimenti, quelle emozioni…?

La vita è un costante rincorrersi di domande alle quali rispondiamo in modo più o meno affrettato, distratto, annoiato… forse perchè non abbiamo abbastanza consapevolezza che ogni nostra azione ha, inevitabilmente, un effetto domino, una serie di conseguenze sul nostro futuro personale ma anche su chi circonda e, da ultimo, anche sul mondo intero. E basta far cadere la prima tessera perchè anche tutte le altre cadano.

Ciò non significa che dobbiamo vivere angosciati da tutte le possibili, eventuali conseguenze di ogni nostra risposta alle domande che ci sottopongono le varie circostanze.

Ma solo che, talvolta, sarebbe meglio se provassimo, se ci sforzassimo di capire che tutte le cose che ci accadono hanno un senso per noi e spetta proprio a noi riuscire a capirlo.

Se è vero che spesso è la vita stessa a risponderci, è vero, però, anche, che le risposte che la vita ci dà sono fatti che derivano dalle nostre scelte, così come, non di rado, le “domande” sono, in qualche modo, già, per sè, più o meno direttamente, risposte a decisioni precedenti.

Quindi, per allenarci ad ottenere le risposte in modo piuttosto rapido, è importante, sia avere presente quali sono state del “domande” e le corrispettive “risposte” precedenti, sia avere una certa capacità di analisi, di auto-riflessione che ci consenta di capire quali possono essere le conseguenze delle nostre azioni a breve e lungo termine.

Purtroppo, lo schiacciamento sul presente degli ultimi decenni, con la filosofia del “qui ed ora”, ha notevolmente ridotto tale facoltà ed i risultati sono più che evidenti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: