L’ultima follia delle donne: per avere un “lato-B” più florido, pillole per polli

Migliaia di donne in Gran Bretagna, che desiderano avere un sedere più pronunciato, sembra che stiano mettendo in serio pericolo la propria salute e, persino, la vita assumendo prendendo delle pillole che sono state progettate per ingrassare i polli.

Le compresse per i polli contengono una massiccia dose di ormoni che sono stati collegati al tumore al seno ed a una serie di gravi problemi al fegato negli esseri umani.

Tali farmaci, sono stati inizialmente utilizzati diffusamente dagli agricoltori rendere i polli più grossi. Ma, in seguito, hanno scoperto che quando vengono assunti dalle donne sono in grado di aumentarne le dimensioni di cosce, fianchi e sedere.

Ora decine di siti on-line offrono dei prodotti che dicono essere semplicemente a base di “erbe”. A loro avviso si tratta di una versione naturale delle tavolette per polli, con nomi che spaziano da Star Curve, Big Beautiful Butt Formula e Brand New Booty.

Si tratta di farmaci che possono essere acquistati facilmente persino su siti come Amazon, eBay e Facebook e sono pubblicizzati anche sul blog della star della real-TV Kim Kardashian.

I responsabili delle pillole a base di erbe sosstengono, dunque, che le loro capsule contengono solo estratti di piante esotiche, che imitano l’effetto degli ormoni dei polli che producono grasso.

Ma i medici esperti avvertono che non è vero siano semplicemente pillole a base di erbe e che chi ne assume non può essere sicuro del loro effettivo contenuto.

Ammessa la gravità del fenomeno, sotto il punto di vista medico-patologico, possiamo, però, anche vedere un segnale debole che potrebbe rivelarsi significativo, o in positivo o in negativo, nell’immediato futuro.

Il desiderio delle donne britanniche di ritornare ad essere formose può essere letto come una nuova tendenza a non esaltare più i modelli dell’esasperata magrezza ai quali la moda ci ha, da anni, abituato.

E ciò può essere molto positivo perché segnerebbe un diverso approccio nei confronti del nostro corpo e l’avvento di una nuova idea di bellezza.

Il lato più oscuro ed inquietante del fatto è, invece, molteplice e spazia dall’assunzione di sostanze pericolose alla questione della loro semplice reperibilità on line, dalla spregiudicatezza di chi le commercializza e dei lestofanti che ne pubblicizzano di analoghe e, probabilmente, altrettanto dannose, fingendo che non lo siano.

Infine emerge anche il problema dell’eventuale impatto del nuovo modello di bellezza nella sfera opposta, di chi soffre di obesità.

Se dovesse riemergere veramente l’idea che “grasso è bello” diventerebbe estremamente più difficile riuscire a gestire la delicata situazione di milioni di persone che soffrono di eccesso di peso.

Annunci

Una Risposta to “L’ultima follia delle donne: per avere un “lato-B” più florido, pillole per polli”

  1. Queste sostanze andrebbero rese illegali e ritirate dal commercio non solo come integratori di bellezza, ma anche vietandone l’uso agli allevatori di polli, a tutela del consumatore che se li mangia inconsapevolmente.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: