Acqua pura sgorga dall’altare ed estasi mistiche: Villa Guardia (Co) freme

Definirlo miracolo, è prematuro ed azzardato, comunque, il fenomeno che sta scuotendo la comunità di Villa Guardia, vicino a Como, da qualche tempo, è quantomeno misterioso ed anomalo.

Dal tabernacolo dell’altare nella chiesetta di Maccio, zampilla acqua purissima.

A darne le prove scientifiche sono stati i carabinieri del Ris di Parma che, su esplicita richiesta di don Luigi Savoldelli, il prete che si occupa della chiesetta stessa.

Il responso delle forze dell’ordine non dà adito a nessun dubbio: l’acqua che sgorga dall’altare di marmo è purissima.

Nel frattempo, è stata anche costituita un’apposita commissione con il compito di indagare più in profondità il caso.

Don Luigi ha annunciato, pubblicamente, l’evento prodigioso proprio come, lo scorso novembre, si era eposto in prima persona comunicando l’esistenza di un altro fatto eccezionale.

Protagonista era il direttore del coro parrocchiale, il 51enne Gioacchino Genovese il quale, durante le sessioni di preghiera, sperimenta, da un decennio, stati di estasi mistica accompagnati da visioni che, la Diocesi di Como, ha definito, tecnicamente: “particolari esperienze di preghiera associate a un’intensa supplica alla Santissima Trinità”.

Si tratta di eventi che si verificano “specialmente in occasione di alcune novene serali guidate dai sacerdoti della parrocchia”.

Malgrado valga sempre che i miracoli non servono ai credenti proprio perché non li reputano veri, secondo la stessa Diocesi, «in conseguenza di questa preghiera, molti fedeli, provenienti anche da altre parrocchie, si sono avvicinati alla vita e alla pratica della fede con evidenti frutti di conversione».

Alla luce di tutto ciò, dopo una lunga serie di scrupolose ed accurate analisi, la parrocchia è stata elevata al rango di santuario.

Tra i due aspetti extra-ordinari (estasi e sgorgare dell’acqua) pare ci sia una qualche correlazione.

Alla fine dei momenti di preghiera di Genovese, l’acqua cessa di uscire dal marmo e tutto ritorna come prima.

Malgrado siano ormai diverse settimane dalla prima comparsa dell’acqua, il parroco ha dovuto attendere il nulla osta della Diocesi per potersi esprimere in merito.

L’annuncio pubblico del prodigio è stato dato da don Luigi durante la funzione prefestiva alla chiesa gremita di fedeli, invitandoli a constatare di persona, a presenza delle macchie dell’acqua improvvisamente comparse e, quindi, l’anomalia del fatto.

Ad aggiungere ancora più mistero alle estasi ed all’acqua pura, il parroco ha già anticipato che, nei prossimi giorni, avrà ulteriori rivelazioni in merito ad altre situazioni prodigiose che si stanno verificando nella sua parrocchia di Santa Maria Assunta.

Il caso è, dunque, ancora aperto ed, indipendentemente dalla misteriosa e non accertata natura di quanto sta accadendo, non si può negare che, come sempre, quando viene toccato il tasto della fede, della spiritualità, quindi, nell’ottica del Wellthiness, la dimensione della “salvezza” in senso largo, quaclosa si smuove negli spiriti assopiti dalla routine.

La voglia, il desiderio e, soprattutto, il bisogno di sacro è intrinseco alla nostra natura umana, che ci piaccia o non ci piaccia non è rilevante perché non lo possiamo sradicare, non lo possiamo estromettere, cancellare, rimuovere, anche se molti di noi ci stanno o ci hanno già provato.

A confermare l’insopprimibile tensione al sacro sono le molte persone che visitano la chiesetta di Villa Guardia.

Come egregiamente riassuma una fedele in pellegrinaggio: “non mi importa di vedere l’acqua. Se la vedo va bene. Io sono venuta qui per pregare, perché ho sentito un forte richiamo. Un forte desiderio di mettermi davanti a Dio a pregare… A dire il vero era anni che non andavo più in chiesa. Ma quando ho saputo quello che stava succedendo qui, mi sono detta. Bene, è un segno. Qualcuno mi sta chiamando da lassù e non posso non rispondere.”

Annunci

18 Risposte to “Acqua pura sgorga dall’altare ed estasi mistiche: Villa Guardia (Co) freme”

  1. michaelangelus Says:

    Se la presenza dell’acqua avviene nei momenti di preghiera è chiaro che è una manifestazione dell’amore di Dio, quindi miracolo.

  2. Dal fianco aperto di Cristo uscì sangue ed acqua, l’acqua è simbolo di purezza.
    l Signore chiede ai Suoi eletti Sacerdoti la purezza del cuore e degli animi?
    La Vergine Maria continua nei Suoi messaggi a chiedere di pregare per loro, perchè il Suo cuore Immacolato trionfi in questo mondo malato, attraverso l’aiuto anche dei Suoi pastori.

    • Il simbolo dell’acqua è il simbolo della purificazione ma anche l’archetipo della vita. Sicurmante il Signore e la Madonna sono preoccupati per i pastori ma anche per le loro pecorelle.
      Tutti noi cristiani siamo battezzati in acqua e Spirito Santo e, quando celebriamo i riti funebri, la nostra bara viene cosparsa di acqua santa.Ma anche nelle altre culture l’acqua ha un valore purificatore, proprio per ciò è un archetipo (Giovanni Battista che “battezzava” con l’acqua gli ebrei, gli Indù ed i loro fiumi sacri, le grandi civiltà sono nate tutte attorno ai fiumi, il mondo antico ruotava attrono al Mediterraneo, ed il nuovo valore che sta assumendo oggi il Mediterraneo, il liquido amniotico dell’utero materno, l’acqua sul quale “galleggia la terra” sin dall’antichità, l’oceano che segnava i limiti dell’universo, il potere e la potenza dell’acqua negli tsunami….)
      Certo l’acqua ha sempre la duplice valenza di vita e di morte, di nascita e rinascita, di lavacro delle colpe e di purificazione e l’acqua pura, in un mondo di acque inquinate, è un fortissimo segno!!! 🙂

  3. […] sempre assistere al miracolo della fede. Riprendendo ed aggiornando la questione che avevamo analizzato insieme, qualche giorno fa, riguardo ai fatti prodigiosi che si […]

  4. e chiamare un idraulico e un paio di muratori per verificare eventuali infiltrazioni no, vero?

  5. Solo la fede ci può dare le risposte che cerchiamo ai prodigi che sono avvenuti. DIO è grande dobbiamo pregare sopratutto per i suoi ministri! pregate gente per le cinversioni e per i sacerdoti sopratutto delle vostre parrocchie.

  6. Rosetta Marino Says:

    Ho abitato a maccio prima di venire in Canada e mi ha fatto piacere sentir parlare della nostra chiesa,spero che oltre a tanti curiosi ci siano anche fedeli che vengono per pregare e tante conversioni.Un abbraccio a tutti Rosetta

    • Ciao Rosetta, grazie per avere letto il prost e di aversi scritto. Un abbraccio anche a te da tutta la nostra COmmunity del Wellthiness.
      Colgo anche l’occasione per confermarti che, quando ci sono andata sabato, il Santuario pullulava di persone raccolte in preghiera e frizzanti di fede.
      Ci saranno stati sicuramente dei curiosi ma non poi tanti.
      E l’aspetto migliore era che c’erano tantissimi giovani…
      Un abbraccio 🙂
      Ada

  7. Ti rispettiamo anche se non credi, libertà prima di tutto, ma rispetta anche tu gli altri che vivono nella fede.
    Perchè ti sei interessata alla notizia?
    Forse anche tu senza saperlo hai bisogno di un pò di spiritualità, anche tu sei stata creata da Dio.
    Ti abbraccio.

  8. E’ senza dubbio un segno divino,uno dei molti che il Signore ha mandato,manda e mandera’ ancora a questa umanita’ che gli si rivolta contro ma la Sua misericordia e’ infinita. UNIAMOCI in preghiera in ringraziamento per tutti i doni che il buon DIO elargisce ………..un abbraccio da tiziano & giusy della comunita’ carismatica cattolica di Cantu’.

  9. L’ACQUA E’ UN SEGNO DELLO SPIRITO SANTO DI GESU’ E DEL PADRE…..UN SEGNO TRINITARIO,DIO NELLA SUA INFINITA MISERICORDIA DESIDERA LAVARE LE NOSTRE COLPE E I NOSTRI PECCATI CON L’ACQUA DEL SUO COSTATO ……………GRAZIE SIGNORE GESU’ PER LA TUA IMMENSA BONTA’.

  10. Michele D'Antonio Says:

    Sono un convertito alla fede cattolica dal 28 Dicembre 1990,giorno in cui sono stato in pellegrinaggio con mia moglie e mia figlia a Medjugorie.
    Alcuni anni dopo il veggente Jakov è stato mio padrino di Cresima presso la Chiesa di S. Giacomo a Como e la veggente Vicka è stata madrina di Cresima di mia figlia presso l’arcivescovato di Spalato dove ha celebrato per noi il vescovo del momento Mons. Franic.
    Con Vicka ho vissuto una esperinza straordinaria quando ho avvertito la presenza di una entità che emanava un profumo di rose intesissimo,certamente non di questa terra, nel mese di marzo 1993 a Medjugorie nell’abitazione della casa paterna della veggente.Ancora ho ricevuto un contatto con una forza invisibile ed irresistibile, ma non violenta, proveniente dal Crocifisso di Voucovar ,traforato da colpi di mitra durante la guerra in Croazia, quando Padre Slavko Barbaric di Medjugopie lo porto’ in mostra nella Chiesa dei Frati Cappuccini di Viale Borri in Varese ,forza misteriosa che mi mando’ nel riposo dello spirito.
    Per ultimo,al momento della comunione,durante la messa celebrata dal Beato Karol Wojtila a Como,un sacerdote mi cosegno’ nelle mani circa cinquanta Ostie Consacrate e poi spari’,io le ho mangiate tutte alla presenza di mia moglie ed altri amici.
    Questi fatti straordinari mi invogliano a voler conoscere il Sig. Genovese perchè sento tanto la mancanza di questi contatti,e forse solo Lui puo ‘ aiutarmi a capire e crescere nalla Fede.
    Vorrei una risposta via e-mail dal Sig. Genovese.
    Grazie per quanto vorrete fare.

    • Caro Michele, grazie per avere voluto condividere con noi la tua extra-ordinaria esperienza.
      Purtroppo, io non ho conoscenze dirette per raggungere il Sig. Genovese, comunque, potresti provare a rivolgerti al parroco di Villa Guardia che è molto disponibile e potrà, di sicuro, aiutarti.

  11. Non è che le ostie consacrate le dovevi distribuire una a una ai fedeli presenti alla messa? Alla domanda “in un giorno di quante volte una persona possa prendere il Corpo di Cristo?” La risposta è stata 2 .

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: