Paulo Amorim, un altro bambino magnetico…

Dopo la donna calamita Britannica, che attira a sé gli oggetti metallici, probabilmente come reazione allo stress, ed il bambino-calamita croato che dotato di forza straoridianria e poteri di guarigione, dopo le recenti scoperte sulla magneticezione e il caso della donna inglese allergica ai campi magnetici,  ora è la volta di Paulo David Amorin, un ragazzino brasiliano della città di Mossoro, di 11 anni che attira a sé, come una calamita oggetti metallici e l’attenzione di tutti i media e internet con il suo video.

Tutto nasce dal padre di Paulo, Junior Amorim, che viene a sapere dell’esistenza di un ragazzo croato che ha particolari doti magnetiche.

“A questo punto- spiega il padre- ho deciso di testare se anche Paulo aveva questi poteri. E, quando gli ho chiesto di portarmi una forchetta e un coltello, con mia grande sorpresa, ho visto che erano bloccate. Appiccicate a lui e non c’era modo di staccarle, proprio come succede con le calamite normali.”

Appena Paulo l’ha detto ai compagni di classe, essi hanno iniziato a chiamarlo “Boy Magnet” e a chiedergli di mostrare il suo potere sugli oggetti di metallo in classe.

“A scuola tutti mi chiedono di mettere le cose di metallo sul mio corpo, pensano che sia un trucco”, spiega Paulo.

Junior Amorim ammette di non essere preoccupato per la salute del figlio, almeno al momento, e, pertanto, consulterà altri specialisti soltanto nel caso di qualche cambiamento significativo.

Comunque, Rosado Sobrinho, un medico, ha dichiarato a TV Globo, di non avere mai visto niente di simile al caso Paulo David nei suoi 30 anni in medicina.

“Tuttavia”, ha detto “la salute del ragazzo non è a rischio. Possiamo vedere che ha una certa ‘adesività’, che riesce a fare attaccare al suo copro molti oggetti, ma questo fatto non è, comunque, del tutto fuori dal comune”, ha detto.

In effetti, oltre ai casi che abbiamo già visto insieme, ce ne sono altri noti nel mondo: in Serbia Jelena Momcilov, in Malesia Liew Thow Lin e la famiglia Lin a Taiwan.

Si tratta di casi isolati ma che dimostrano l’esistenza di particolari facoltà e sensi nell’uomo.

Alcuni pensano ad una nuova razza umana ibrida nata dall’incrocio con gli alieni, altri salutano già l’avvento di un nuovo balzo evolutivo nella nostra specie.

Invero, questi, come molti altri segnali, sono una chiara dimostrazione di quanto sia meraviglioso il nostro copro e quanto poco lo conosciamo ancora, malgrado millenni di storia della medicina e della scienza.

La magnetocezione, come ho già avuto modo di ripetere varie volte, è indubbiamente uno dei moltissimi nostri sensi che siamo, sistematicamente, stati abituati a trascurare o ignorare.

Non c’è dunque da stupirci se, nell’immediato futuro, sempre più perone, scopriranno di avere sensi e poteri insospettati, proprio come Paulo, perché questa è la nostra epoca: l’era della sinestesia e del multisensualismo, l’era della Società Multisensibile.

Una Risposta to “Paulo Amorim, un altro bambino magnetico…”

  1. Il magnetismo animale fà parte della costituzione umana.Generalmente è molto debole,salvo che in alcune persone,come si rileva anche dai casi descritti. Anche il pranoterapeuta guarisce attraverso il magnetismo.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: