Joanne Mackie: la mamma allergica al figlio

Di recente, abbiamo parlato molto di calore fisico che si trasforma in calore emotivo umano, di abbracci con uno speciale potere, ma proviamo ad immaginare come si deve sentire una mamma che non può abbracciare, che non può coccolare suo figlio perchè ne è allergica…

 

Joanne Mackie, è una ventottenne  di Erdington, West Midlands, che ha scoperto, una volta dato alla luce il suo primo figlio, di essere affetta da una rara malattia della pelle chiamata Herpes Gravidico o Pemfigoide della Gravidanza, che la rende allergica al bambino.

Poco dopo avere dato alla luce, suo figlio James, Mackie ha iniziato a sviluppare una serie di eruzioni cutanee gravi e vesciche.

Le piaghe della pelle erano tanto dolorose e strazianti che non poteva tenere in braccio il bambino ed è stata costretta a coprirsi le braccia con asciugamani umidi per proteggerle mentre lo nutriva.

La sua rara patologia, che colpisce una donna incinta su 50.000, insorge quando gli anticorpi, che normalmente proteggono la placenta, si confondono ed attaccano la pelle, provocando delle bolle.

“All’inizio, quando mi hanno detto che ero allergica al mio bambino, ho pensato che fosse una specie di scherzo”, ha spiegato Mackie.

Il problema si è manifestato la mattina dopo il parto, quando la donna ha preso in braccio il bambino per allattarlo.

“Allora ho capito che era vero, e mi sono anche molto preoccupata perché pensavo di potere attaccare questa allergia a James. Ero completamente devastata. Era come se il mio mondo fosse improvvisamente crollato. È stato un momento così straziante… Ho dovuto guardare mentre mio marito ha fatto al nostro bambino il suo primo bagnetto. E in quelle prime settimane, quando James piangeva, dovevo starmene là a guardare che mio marito lo prendeva in braccio per consolarlo. Capite, era lui che lo faceva, non io!”

Un mese dopo che i medici hanno iniziato a curare l’allergia con steroidi forti, Mackie è finalmente riuscita a tenere in braccio il bambino senza sentire alcun dolore.

“Mi è stato detto che c’è un 95 per cento di probabilità che in una prossima gravidanza questa situazione possa avere degli effetti sul bambino. Non sono sicura di potermi imbarcare in tutto questo ancora una volta “, ha detto Mackie. “Ma ho imparato che un abbraccio da tuo figlio è la cosa più preziosa al mondo. Ora posso cullare il mio piccolino: è come essere in Paradiso. Non voglio mai lasciarlo andare.”

Anche per il marito della donna non è stato facile: “Per me è stato davvero straziante vedere come era sconvolta Joanne. Ma quando è riuscita a superare l’allergia ed è stata in grado di coccolare James senza sentire alcun dolore, è stato un momento così speciale che nessuno di noi potrà mai dimenticare.”

L’abbraccio di una mamma al proprio figlio è un momento di ineffabile tenerezza, qualcosa che non si può descrivere, ma solo provare e per una mamma che è costretta a rinunciarvi è davvero una delle prove più terribili e dolorose.

La magia del contatto fisico tra la mamma e la sua piccola creatura è così tanto forte che, spesso, le donne che decidono di non abortire ma di abbandonare il neonato, non vogliono nemmeno prenderlo in braccio per un istante perchè sanno bene che l’alchimia dell’abbraccio materno le dissuaderebbe dal loro crudele intento.

L’abbraccio della mamma per il bambino è un gesto di estrema tenerezza, una poesia in carne ed ossa, un inno alla vita che nessuna parola, neanche del più raffinato poeta, nessuna sinfonia, nemmeno quella di un impareggiabile musicista riesce a descrivere in tutte le sue meravigliose sfumature.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: