Tutti i segreti dello sbadigliare

Dopotutto, sbadigliare potrebbe non essere così noioso come sembra.

Su richiesta di una cara Amica della nostra community del Wellthiness, oggi faremo un breve viaggio nel mondo dello sbadiglio per cercare di svelarne alcuni segreti ed alcune funzioni.

Qualche temo fa avevamo visto insieme che lo sbadiglio pare sia un “messaggio sessuale occulto”, ma c’è molto di più, dietro ad un semplice sbadiglio.

Alcuni sostengono che sbadigliamo quando il nostro cervello ha bisogno di più azione.

Uno degli effetti più evidenti che uno sbadiglio ha su di noi è proprio di cercare di svegliarci.

Perché sbadigliamo quando siamo stanchi? È il nostro cervello che ravviva alcune sue aree che si sono un po’ rallentate per mancanza di sonno.

Le scansioni del cervello rivelano che un solo sbadiglio riesce ad attivare, a livello neurologico, l’area del cervello chiamata precuneus. E la corteccia cerebrale insieme al precuneus è adibita a gestire i ricordi di noi stessi e le percezioni che abbiamo di noi. Le due funzioni lavorano in armonia tra loro. Pertanto, l’attivazione del precuneus sembra serva anche per la memorizzazione dei ricordi che abbiamo accumulato nell’arco del giorno.

D’altronde, molti dei nostri sogni, come abbiamo visto qualche tempo fa, non sono altro che una riproduzione di tante attività che abbiamo compiuto durante la giornata.

Unendo tutto ciò all’aspettativa di dormire,  potrebbe benissimo essere un metodo adottato dal nostro cervello per preparare il corpo ad entrare in una fase di sonno.

Così ci spieghiamo perchè uno sbadiglio precorre l’esperienza del dormire.

Un’altra ipotesi sul significato di sbadigliare è che serva a rilassarci.

Se ci prendessimo il tempo, anche ora, di eseguire dieci sbadigli di fila, subito dopo, ci sentiremmo immediatamente meglio.

È per questo lo sbadiglio è contagioso?

Nessuno ha ancora dato una risposta scientifica ed attendibile al riguardo, ma, di fatto,  spesso anche solo sentire parlare di sbadigli ci induce a sbadigliare.

Una curiosità è che lo sbadiglio è solo contagioso tra gli esseri umani e le scimmie.

Si dice, poi, che sbadigliare ci serve per essere più vigili.

È un’affermazione indiscutibile quando lo sbadiglio è reale, dato che è un modo per ossigenare maggiormente il nostro cervello e, quindi, per  ravvivarlo.

Per alcuni, i due obiettivi dello sbadigliare, ossia di rilassarci e di ravvivare il cervello, non si escludono reciprocamente, ma anzi si compensano.

È stato osservato scientificamente che sbadigliando aumenta la nostra attenzione.

Tutti abbiamo notato che quando ci stiamo annoiando ci concediamo uno o due sbadigli. Questo per rimanere svegli, naturalmente, ma anche per focalizzarci di più sull’attività che stiamo svolgendo.

Altri ancora sostengono che sbadigliare sia un ottimo modo per meditare, dal momento che la meditazione, a sua volta, ci serve ad aumentare la nostra attenzione.

Lo sbadiglio regola la temperatura del cervello. Pertanto, se siamo delle teste calde (fisicamente parlando), una buona soluzione per stare meglio è di sbadigliare un paio di volte.

Ma sbadigliare può anche contribuire a facilitare il funzionamento stesso del nostro cervello.

Il corpo (come le macchine) brucia energia ed è più efficiente quando opera ad una temperatura leggermente più fredda rispetto all’ambiente circostante.

Uno sbadiglio, dando più ossigeno al cervello, può, dunque, rendere i nostri ragionamenti ed i nostri pensieri più rapidi e brillanti così da risparmiare tempo per altro.

L’ossitocina è una sostanza collegata agli sbadigli. Essa viene sintetizzata dalle donne nel periodo immediatamente precedente e durante il parto in quanto aiuta ad indurre il travaglio.

Così, se siamo incinta e vogliamo avere un parto naturale, possiamo scordarci medicinali o altre sostanze chimiche e sbadigliare un paio di volte durante il parto stesso.

Sbadigliare può anche aumentare o diminuire i nostri meccanismi di difesa.

Sempre l’ossitocina regola le nostre reazioni aggressive o di fuga. E, la socializzazione, come lo sbadigliare ci induce a produrre ossitocina. Ne consegue che le persone socievoli hanno meno probabilità di essere violente ed, invece, imparano a sintonizzarsi sugli altri. Sbadigliare può aiutarci anche in questo.

Poi è interessante proprio il fatto che, come abbiamo accennato prima, lo sbadiglio sia contagioso.

Quindi alcuni sostengono che i gruppi di sbadiglio possano essere un ottimo modo per iniziare una terapia di gruppo.

Un’altra proprietà dello sbadigliare è che può aiutarci a controllare le emozioni.

La dopamina serve al cervello per controllare i movimenti del corpo e la ghiandola pituitaria. Quest’ultima governa tutte le altre ghiandole ormonali nel corpo. Allora se ci sentiamo un po’ troppo in balia dei nostri ormoni, proviamo a sbadigliare, così ci calmiamo.

Ed, ancora, tenendo presente il potere di comunicazione non verbale dello sbadiglio non possiamo trascurarne alcuni effetti collaterali.

Per esempio possiamo usarlo per fermare o per disinnescare una discussione.

Sbadigliare può anche aumentare la sensazione di vicinanza, in modo che possiamo dire con certezza che le coppie che sbadigliano insieme, sono più sintonizzate.

Da ultimo, sbadigliare aumenta le nostre esperienze spirituali.

Così gli esperti consigliano di includere almeno uno sbadiglio mentre preghiamo o meditiamo.

Concludendo, sbadigliare sembra possa essere un metodo per vivere in modo più intenso la nostra quotidianità. Quindi, se leggendo questo post abbiamo sbadigliato… buon per noi!

Annunci

2 Risposte to “Tutti i segreti dello sbadigliare”

  1. Riassumendo,possiamo dire che lo sbadiglio è un respiro profondo. Ha lo scopo, secondo la medicina cinese, di ricaricare l’energia del canale dei polmoni,una delle tre energie che circolano nel corpo umano. Trasforma l’energia Yang ( solare e dell’azione), all’esterno del corpo,in quella Inn ( lunare e del sentimento),che circola all’interno del corpo. Quindi favorisce la meditazione,la riflessione ed i sentimenti positivi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: