Gli uomini sono davvero più divertenti delle donne?

Nell’elenco delle qualità che una donna ricerca in un uomo si trova spesso il fatto che egli sia “capace di farla ridere”.

Per gli uomini, invece, è molto raro che, nelle caratteristice ricercate in un’eventuale partner compaia l’aspettativa che sia divertente.

Inoltre, è a tutti evidente che nelle carriera di comico ci sia una netta prevalenza di uomini riseptto alle donne: Zelig docet.

Di qui la lecita domanda: “Perché, in generale, pensiamo che gli uomini siano più divertenti rispetto alle donne?”

E la risposta “Perché lo sono davvero!”, a differenza di quanto si potrebbe credere, non è una semplice battuta, bensì la verità.

Gli uomini sono particolarmente sensibili all’umorismo degli altri uomini, di contro alle donne che, invece, tendono a non essere altrettanto brillanti nei confronti delle facezie delle altre donne.

Inoltre le stesse donne trovano gli uomini più divertenti perché, erroneamente, attribuiscono a loro cose divertenti.

A giungere ad una simile conclusione sono stati Laura Mickes ed il suo team di lavoro della University of California, e Robert Mankoff di The New Yorker, che hanno cercato di esplorare i motivi alla base dello stereotipo che vuole gli uomini più divertenti delle donne e di trovare la prova scientifica per sostenerlo.

Lo studio, pubblicato online su Psychonomic Bulletin & Review si è dunque focalizzato sullo strano fatto che sia gli uomini sia le donne concordano che i primi siano molto più spassosi, piacevoli, spiritosi delle seconde.

Perché?

Una teoria è che gli uomini usano l’umorismo per impressionare le potenziali partner.

Le donne spesso dicono di preferire un uomo che le fa ridere e gli uomini preferiscono le donne che ridono alle loro battute.

Mickes e la sua equipe di ricerca ha voluto scoprire se ci sia davvero qualche cosa di vero dietro allo stereotipo della maggiore simpatia maschile o se, semplicemente, gli uomini siano percepiti come tali?

In una indagine è stato chiesto ad un gruppo di uomini e di donne di scrivere delle didascalie divertenti per le immagini di un fumetto di The New Yorker.

I ricercatori hanno poi chiesto ad un altro gruppo di valutare quanto fossero divertenti le didascalie, senza sapere se fossero state scritte da un uomo o da una donna.

Il risultato è stato che i valutatori di entrambi i generi hanno ritenuto le didascalie scritte dagli uomini nettamente più divertenti.

Per sé, i valutatori uomini hanno mostrato una preferenza ancora più accentuata per le didascalie scritte da chi apparteneva al proprio sesso.

In un secondo studio, le didascalie più e le meno divertenti dell’esperimento precedente sono state mostrate ad alcuni uomini e donne dicendo che erano state scritte o da uomini o da donne.

Poi è stato domandato di ricordare il genere del redattore delle didascalie divertenti.

Nel complesso, le frasi più spassose sono state ricordate meglio e tanto più erano divertenti, quanto più i valutatori sono stati capaci di ricordare il sesso  dell’autore.

I risultati hanno, inoltre, dimostrato che , indipendentemente dal genere di appartenenza dei valutatori, le didascalie umoristiche sono preferibilmente ascritte ad uomini e le meno spiritose alle donne.

Pertanto, secondo gli autori delle due ricerche: “I nostri risultati suggeriscono che gli uomini vedano gli altri uomini più divertenti e che tendano ad attribuire le battute migliori non alle donne potrebbe dipendere dal fatto che, effettivamente, trovano l’umorismo maschile più spassoso.

Dall’altro lato il fatto che le donne ridano maggiormente alle battute degli uomini quando conoscono il sesso di chi le ha inventate, può dipendere non ad un tipo di umorismo migliore, ma, piuttosto, ad alcuni fattori di tipo sociale che vogliono gli uomini più propensi ad essere divertenti”.

2 Risposte to “Gli uomini sono davvero più divertenti delle donne?”

  1. L’uomo è più propenso alla satira di quanto lo sia la donna perchè guarda il mondo con più superficialità di lei e ne vede maggiormente l’aspetto umoristico.Naturalmente vale solo per certe categorie maschili.In genere la donna prende la vita più seriamente.Infatti si preoccupa e si assilla anche per cose non importanti, poichè è più perfezionista ed apprensiva.Per questo è attratta da chi la fà ridere.Per questo motivo, in genere, sono meno umoristiche.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: