Archive for the Pensieri sulla Salvezza Category

LA MORTE NON E’ NIENTE. Sant’Agostino ed il mistero del trapasso

Posted in Pensieri sulla Salvezza with tags , , , , , , , on 2 novembre 2011 by Ada Cattaneo

Chi non ha provato il lancinante e struggente dolore di perdere uno o più dei propri cari?

Improvvisamente ti senti solo, spiazzato, quasi tradito.

Isolato nel deserto del tuo dolore.

Troppo solo per Continua a leggere

SOLO PER OGGI (Karol Wojtyla)

Posted in Pensieri sulla Salvezza with tags , , , , , on 29 aprile 2011 by Ada Cattaneo

Solo per oggi crederò fermamente,
nonostante le apparenze contrarie,
che la Provvidenza di Dio si occupi di me
come se nessun altro esistesse al mondo.
Solo per oggi avrò cura del mio aspetto;
non alzerò la voce, sarò cortese nei modi,
non criticherò nessuno,
non pretenderò di migliorare nessuno se non me stesso.
Solo per oggi compirò una buona azione e non lo dirò a nessuno.
Solo per oggi dedicherò dieci minuti
a qualche buona lettura ricordando che,
come il cibo è necessario al corpo,
così la buona lettura alla vita dell’anima.
Solo per oggi non avrò timori.
Non avrò paura di godere
Ciò che è bello e di credere alla bontà.
Solo per oggi mi farò un programma:
forse non lo seguirò a puntino ma lo farò
e mi guarderò da due malanni: la fretta e l’indecisione.
Posso ben fare per dodici ore ciò che mi sgomenterei
Se pensassi di doverlo fare per tutta la vita

Quante volte, nella vita, ci capita di rinunciare a priori a qualche cosa solo perchè ci sembra troppo impegnativa? 

E quante volte ci capita di dire “solo per oggi”… come se Continua a leggere

MAGNIFICAT (Karol Wojtyla)

Posted in Eroi della Nuova Era, Pensieri sulla Salvezza with tags , , , , , , , on 28 aprile 2011 by Ada Cattaneo

Tu sei il più stupendo, onnipotente Intagliatore di santi
– la mia strada è fitta di betulle, fitta di querce –
Ecco, io sono la terra dei campi, sono un maggese assolato,
ecco, io sono un giovane crinale roccioso dei Tatra.
Benedico la Tua semina a levante e a ponente –
Signore, semina generosamente la Tua terra
che diventi un campo di segale, un folto di abeti
la mia giovinezza sospinta dalla nostalgia, dalla vita.
La mia felicità – grande mistero – Ti esalti
perché hai dilatato il mio petto in un canto primordiale,
perché hai permesso al mio volto di tuffarsi nell’azzurro,
perché hai fatto piovere nelle mie corde la melodia
e in questa melodia Ti sei svelato in visione –
attraverso il Cristo.

 

La nostra vita è come un appezzamento di terra.

Una terra che può essere Continua a leggere

NON ABBIATE PAURA! APRITE, ANZI, SPALANCATE LE PORTE A CRISTO! (Karol Wojtyla)

Posted in Pensieri sulla Salvezza with tags , , , , , , on 27 aprile 2011 by Ada Cattaneo

Non abbiate paura! Aprite, anzi, spalancate le porte a Cristo!Alla sua salvatrice potestà aprite i confini degli Stati, i sistemi economici come quelli politici, i vasti campi di cultura, di civiltà, di sviluppo. Non abbiate paura! Cristo sa “cosa è dentro l’uomo”. Solo lui lo sa! Oggi così spesso l’uomo non sa cosa si porta dentro, nel profondo del suo animo, del suo cuore. Così spesso è incerto del senso della sua vita su questa terra. È invaso dal dubbio che si tramuta in disperazione. Permettete, quindi – vi prego, vi imploro con umiltà e con fiducia – permettete a Cristo di parlare all’uomo. Solo lui ha parole di vita, sì! di vita eterna.

Quante volte ci ripieghiamo su noi stessi, ci chiudiamo nei nostri problemi, nelle nostre ansie, nelle nostre angosce, nelle nostre miserie, nei nostri timori, illudendoci di poterli risolvere, di potercene sbarazzare, da soli?

Come bambini smarriti e sconfortati ci Continua a leggere

MEDITAZIONI SULLA GENESI (Karol Wojtyla)

Posted in Pensieri sulla Salvezza with tags , , , , , , , , , , , , , , , on 26 aprile 2011 by Ada Cattaneo

Chi è Lui? L’Indicibile. L’Esistenza
per se stessa sussistente.
L’Unico. Il Creatore di tutto.
Al tempo stesso una Comunione di Persone.
In questa comunione un reciproco donarsi
della plenitudine di verità, bontà e bellezza.
Con tutto ciò, prima di tutto – l’Indicibile.
Eppure ci ha parlato di Sé.
Ha parlato pure, creando l’uomo
a sua immagine e somiglianza.

Dio non è la Solitudine Assoluta, è l’Interazione Assoluta, spiega Wojtyla a chi ritiene di trovarsi davanti ad un Dio austero, altezzoso, indifferente, tuonante. 

Dio è Amore allo stato puro.

Un Amore universale che riluce anche nelle creature, plasmate a sua immagine e somiglianza.

Di conseguenza Continua a leggere

L’UOMO AMA LA COMPAGNIA ANCHE SE È SOLO QUELLA D’UNA PICCOLA CANDELA ACCESA (Georg Christoph Lichtenberg)

Posted in Pensieri sulla Salvezza with tags , , , , , , , , , , on 16 novembre 2010 by Ada Cattaneo

Egoista, egocentrico, narcisista, individualista, autarchico, auto-segregato, solo, estremamente solo e spaventato dal proprio isolamento: ecco l’immagine che ci viene proposta dell’uomo di oggi.

 

Invero, però, quando guardiamo nella nostra vita di tutti i giorni o nel nostro cuore, scopriamo che, in fondo, non siamo poi così tanto isolati.

Anche chi è misantropo o agorafobo, nelle Continua a leggere

GLI UOMINI SONO PORTATI A CREDERE SOPRATTUTTO CIÒ CHE MENO CAPISCONO (Michel de Montaigne)

Posted in Pensieri sulla Salvezza with tags , , , , , , , , , , , , , , on 24 ottobre 2010 by Ada Cattaneo

Quando la fiducia in se stessi, nelle proprie forze e potenzialità, nella propria ragione e sapienza, lasciano il posto al dubbio, quando ciò che avevamo ritenuto una sicurezza si rivela una mera pseudo-certezza ed, all’orizzonte, iniziano a levarsi o una luce maggiore o le tenebre dell’”ignoranza”, nel senso etimologico di ignorare, che le oscurano, con umiltà, dovremmo ammettere di non potere andare oltre.

 

Il non plus ultra, che le ali più estremiste degli illuministi, dei razionalisti e dei positivisti hanno, da sempre etichettato, come una sconfitta per l’uomo, per la sua libertà (o, meglio,  per il Continua a leggere