Archivio per 11 settembre

La curiosa e divertente protesta del “Rev Billy” contro la religione dei consumi

Posted in TVS glob with tags , , , , , , , , , , on 24 febbraio 2012 by Ada Cattaneo

Mentre la società dei consumi e dell’apparenza è in una lenta ed inesorabile agonia, non mancano di comparire in scena i classici personaggi che cercano di sferrare il colpo di grazia al vecchio protagonista pur senza sapere chi sta per prendere il suo posto sul palcoscenico.

A tale proposito, per meglio cogliere e capire quanto sta accadendo, può essere istruttivo guardare, ancora una volta (secondo alcuni, per l’ultima volta), allo scenario che, per decenni, prima della recente crisi e del crollo del modello Occidentale, è stato il punto di riferimento, il paradigma della cultura moderno-positivistica: gli USA.

 

LO SCENARIO

Ma procediamo con ordine.

Qual è stata ed, in parte, ancora, è  la più Continua a leggere

Che cosa è cambiato secondo gli esperti dopo l’11-9?

Posted in Curiosità with tags , , , on 11 settembre 2011 by Ada Cattaneo

Nella ricorrenza di uno dei giorni che hanno segnato con il fuoco gli inizi del nuovo millennio, alcuni studiosi si sono interrogati sugli effetti a lungo termine della tragedia.

Una serie di saggi, pubblicati nel numero di settembre del Geographical Journal, sostiene che negli anni successivi agli attacchi terroristici dell’11 settembre, il mondo è cambiato, ma non sempre nei termini che hanno anticipato i politici e gli esperti.

I testi Continua a leggere

11 settembre: la forza degli eroi della quotidianità in fuga dalle torri

Posted in Eroi della Nuova Era with tags , , , , , , , , , on 11 settembre 2011 by Ada Cattaneo

L’11 settembre 2001 è stato presentato, spesso, come una sconfitta, la prima vera, grande sconfitta degli US. È stato il primo momento nel quale la nazione più potente al mondo ha compreso la propria fragilità, la porpria debolezza, la propria insicurezza.

Invero, però, se proviamo a guardare il tutto sotto un’altra prospettiva, dal punto di vista umano, nel senso più profondo del termine, riconducendolo al discorso dell’UniCum, di una generazione di individui empatici e relazionali, che sanno di non potere vivere senza il prossimo, può essere considerato un trionfo.

Per ricordare i tragici eventi di 10 anni addietro, ascoltiamo insieme la descrizione di quanto accaduto ad un uomo, Adam Mayblum, che si trovava dentro la Torre 1.

Le sue parole riescono a cogliere perfettamente il significato più profondo dell’11 settembre, del dramma che si è rivelato un grande esempio di solidarietà, di amore per il prossimo, di forza e coraggio che provengono dall’essere insieme, dall’aiutarsi reciprocamente.

“Mi sono tolto la Continua a leggere

Il numero 11 nella Kabala

Posted in Curiosità with tags , , , , , on 4 maggio 2011 by Ada Cattaneo

La fatidica data dell’11 di ogni mese, dopo:

  •  la terribile esperienza dell’11 settembre 2011,
  • l’attentato dell’11 marzo 2004 a Madrid,
  • per giungere fino all’11 marzo 20011 con il terremoto, lo tsunami ed il disastro nucleare in Giappone,
  • correlato, inoltre alla Supermoon Extreme,

pare stia assumendo, se non proprio nell’immaginario collettivo, almeno nel calendario dei catastrofisti toni apocalittici o inquietanti.

Ma quale significato ha l’11 nello studio dei numeri ed, in particolare nella millenaria tradizione della Kabala?

Nella Kabala il numero 11 ha il significato di “ Continua a leggere

L’evoluzione di Darwing crolla dvanti all’11 settembre

Posted in Curiosità with tags , , , , , , , , , , on 27 novembre 2010 by Ada Cattaneo
Un trauma come l’11 settembre non è solo un evento che ha scosso ed ha dato modo di provare scientificamente l’esistenza della coscienza collettiva, ma anche un potente evento che ha pesantemente impattato sulla psicologia individuale e sociale, nonché, come ha appena dimostrato un’approfondita ricerca, uno shock biologico ed ereditario.
 
Nuove evidenze suggeriscono che situazioni traumatiche – proprio come gli attentati dell’11 settembre o del 7 luglio di Londra – sono davvero in Continua a leggere

La coscienza collettiva pre-vede tsunami, catastrofi ed attentati.

Posted in Olismo with tags , , , , , , , , , , on 14 giugno 2010 by Ada Cattaneo

Il principio dell’unità-nella-molteplicità, che è alla base del Wellthiness e di molti altri fenomeni che stanno contraddistinguendo l’attuale Zeitgeist si interseca con il grande dibattito internazionale in corso sull’esistenza della coscienza collettiva e la sua dimostrazione scientifica.

Nella panoramica di chi sta studiando il fenomeno  con metodi scientifici, un posto di primo piano è occupato dalle ricerche della Princeton University (New Jersey).

Il programma Princeton Engineering Anomalies Research (PEAR) si occupa di ciò ormai da un trentennio esaminando l’interazione della coscienza umana con strumenti, sistemi e processi fisico-sensitivi.

Il progetto, guidato da Roger Nelson, si basa su una serie di sistemi computerizzati che generano numeri binari in ordine casuale.  L’esperimento è   Continua a leggere