Archivio per amore

Christina Symanski: la paralitica che si è uccisa per amore o per…

Posted in Eroi della Nuova Era with tags , , , , , , , , , , , on 17 febbraio 2012 by Ada Cattaneo

Ci sono gli eroi della quotidianità, persone che vivono la vita di tutti i giorni in modo tanto ‘normale’ da dimenticare e far dimenticare a chi li circonda di essere disabili o portatori di handicap.

Persone che sono tanto eccezionali da indirci a credere che la loro extra-ordinarietà sia davvero normale, naturale, come, per esempio, chi si occupa di volontariato, dei poveri, degli ammalati, degli anziani, degli emarginati o, più semplicemente, chi vive con empatia ed attenzione nei confronti del prossimo.

Oggi, però, vorrei riflettere con voi, su un’altra sfaccettatura della questione, partendo dalla storia di una ragazza disabile della quale si sono occupati molti media al mondo negli ultimi giorni.

 

LA STORIA

Christina Symanski, una Continua a leggere

San Valentino e il cuore degli uomini

Posted in Tradizioni with tags , , , , , , , on 14 febbraio 2012 by Ada Cattaneo

Ogni anno, il 14 febbraio, milioni di persone innamorate colgono l’occasione per inviare cartoline, fiori e regali d’amore in tutto il mondo, a chi possiede il loro cuore.

Le tradizioni dietro a questa festa vantano millenni di storia, eppure, malgrado recenti derive consumistiche (invero, molto attenuate dalla crisi), mantiene sempre il proprio fascino proprio perché è universale, parla al e del cuore degli uomini…

“Tutto ciò che serve al mondo è l’amore…” diceva, negli anni ’60, Jackie DeShannon, esprimendo l’inclinazione più intima e  naturale dell’umanità ad amarsi.

Invero l’amore è Continua a leggere

Amanda: l’amore per la vita delle sue gemelline in una poesia

Posted in TVS glob with tags , , , , , , , , , , on 5 febbraio 2012 by Ada Cattaneo

Oggi è la giornata della vita! Potemmo raccontare milioni di storie, ognuno di noi ne ha una, unica ed irripetibile. Eppure tutte hanno in comune qualche cosa: nessuno di noi ha deciso di venire al mondo, perché la vita è sempre e, comunque, un dono che riceviamo.

Ma che valore le diamo? Perchè siamo nati? Perchè ci ostiniamo a proseguire lungo questo percorso? Che cosa ci dà la forza, la speranza, il coraggio di affrontare anche le più terribili avversità in nome della vita?

Ciascuno di noi darà delle risposte diverse a queste e molte altre domande che ci pongono davanti al meraviglioso mistero della vita.

Per celebrare proprio la giornata dedicata a questo immenso dono, non voglio dilungarmi in molte riflessioni e parole, ma solo condividere con voi la poesia ed alcune parole di una donna che ha detto un sì incondizionato alla vita, malgrado tutto e tutti.

Amanda Schulten di Marengo, Illinois, una cittadina vicina al confine con il Wisconsin, è una donna coraggiosa, estremamente coraggiosa perché Continua a leggere

Le ragioni della ragione e le ragioni del cuore

Posted in TVS glob with tags , , , on 23 gennaio 2012 by Ada Cattaneo

E’ meglio seguire il nostro cuore o la nostra testa? Il nostro cuore ha una sua intelligenza, una sua logico?

“Il cuore ha le sue ragioni che la ragione non capisce” affermava Blaise Pascal.

Mentre Connie Francis sottolineava: “Ho detto a questo mio cuore che il nostro amore non potrebbe mai essere. Ma poi, sento la tua voce e qualcosa si muove dentro di me.  In qualche modo io non posso resistere alla memoria del tuo bacio. credo che il mio cuore abbia una mente propria.”

Alcuni studi scientifici hanno ampiamente dimostrato che anche il cuore è dotato di una sua mente, una sua intelligenza, una sua ragione.

Possiede al suo interno dei neuroni, delle cellule analoghe a quelle del cervello che ne guidano lo sviluppo durante le primissime fasi di formazione del feto.

Ma non è propriamente di ciò che vorrei ragionare con voi oggi…

L’obiettivo è di riflettere un po’ sul ragionamento emotivo, che prevale nelle questioni di cuore, ed è diverso dal ragionamento intellettuale.

Sono due tipi di ragionamento destinati a combattersi tra loro, oppure possono essere integrati?

Dobbiamo seguire il nostro cuore interamente in caso di situazioni amorose, o siamo in grado di resistergli?

LE DIFFERENZE

Il ragionamento intellettuale è Continua a leggere

E’ giunta l’ora del coraggio

Posted in TVS glob with tags , , , , , , , , , , on 8 gennaio 2012 by Ada Cattaneo

Che cosa è il coraggio? Molti descrivono la nostra come un’epoca di apatia, di sudditanza, di passività, di manipolazioni… ma è proprio così? E’ vero che non abbiamo più coraggio?

Coraggio… proviamo a vedere insieme se abbiamo davvero perso il coraggio, o… Continua a leggere

Il Giardino degli Angeli: riflessioni sul primo cimitero per i bambini mai nati

Posted in TVS It with tags , , , , , , , , , on 5 gennaio 2012 by Ada Cattaneo

È di ieri la notizia che a Roma, presso il cimitero Laurentino, un’area verde di 600mq, chiamata il Giardino degli Angeli, verrà adibita alla sepoltura dei corpi dei bambini che non sono mai venuti alla luce a causa di un’interruzione di gravidanza spontanea o terapeutica.

Un’iniziativa nobile che intende riconoscere e restituire la dignità di esseri umani a chi è stato abortito…

Ma esploriamo insieme alcuni aspetti dell’interessante questione.

BAMBINI, NON FETI?

In primis Continua a leggere

Madre Teresa: l’amore è l’unica cura contro il male peggiore

Posted in TVS glob with tags , , , , , , , , , , , , on 15 dicembre 2011 by Ada Cattaneo

Mentre si avvicina il Natale, la festa, per eccellenza, che inneggia alla vita, che mette al centro di tutto i bambini, proviamo a riflettere insieme proprio sul Valore della vita.

Lasciamoci guidare in questo piccolo viaggio, da chi ha detto di sì, con tutte le proprie forze alla vita e prendiamo le mosse, oggi, dalle intense valutazioni di una grande ed amatissima santa: Madre Teresa.

Il suo discorso, pubblicato sul Wall Street Journal, nel lontano 1994, malgrado sia di diversi anni fa e si rivolga agli americani, è di estrema attualità culturale e continua a parlare a tutti gli uomini e le donne.

GLI EFFETTI DELL’ABORTO SULLA SOCIETA’

“L’America non ha bisogno delle Continua a leggere

Charley-Marie: vivere contro i medici per l’amore dei genitori

Posted in Uncategorized with tags , , , , , , on 13 novembre 2011 by Ada Cattaneo

Quale può essere la reazione di due  genitori ai quali i medici consigliano di interrompere una gravidanza a causa del tumore della figlia non ancora nata e che le renderebbe, comunque, impossibile sopravvivere anche solo fino al momento di muovere i primi passi?

Parents who were advised by doctors to terminate a pregnancy because their unborn daughter's tumour would make it impossible for her to survive birth have celebrated her first steps.

Le scansioni mostrano un grosso tumore che copre l’intera parte sinistra del cuore di Charley-Marie Skinner, limitandone il flusso di sangue.

Gli specialisti, convinti che morirà nel grembo materno, consigliano vivamente Heather e Andy, di Darwen, nel Lancashire, di abortire.

Ma i genitori Continua a leggere

LA MORTE NON E’ NIENTE. Sant’Agostino ed il mistero del trapasso

Posted in Pensieri sulla Salvezza with tags , , , , , , , on 2 novembre 2011 by Ada Cattaneo

Chi non ha provato il lancinante e struggente dolore di perdere uno o più dei propri cari?

Improvvisamente ti senti solo, spiazzato, quasi tradito.

Isolato nel deserto del tuo dolore.

Troppo solo per Continua a leggere

Claire Sylvia: il cuore trapiantato le ha dato abitudini e gusti del donatore

Posted in Eroi della Nuova Era, TVS glob with tags , , , , , , , , , , , , on 18 ottobre 2011 by Ada Cattaneo

Un aspetto affascinante dell’uomo è il suo cuore. Sin dall’antichità è stato ritenuto la sede dell’anima, dello spirito, dell’essenza più profonda, dei sentimenti, il relè tra la mente ed il corpo… Poi, si è iniziato a credere che non ha niente più di un mero muscolo, una semplice pompa che consente il costante flusso del sangue alle varie membra.

Fino a qui nulla di nuovo. Una serie di recenti ricerche e fenomeni, collegati specialmente a persone che hanno subito il trapianto cardiaco, paiono mettere in crisi le precedenti “certezze” reintroducendo l’ipotesi che il cuore possa essere molto più di un distributore di sangue e che, pertanto, quando uno riceve il cuore di un donatore, di fatto, potrebbe anche assimilarne delle memorie, dei sentimenti et similia.

Un’osservazione Continua a leggere