Archivio per aspettative di vita

La scienza spiega perchè il mese di nacita è la chiave della nostra longevità e salute

Posted in SR Salute with tags , , , , , , , , , , , , , , , , , on 11 giugno 2011 by Ada Cattaneo

Nella maggior parte delle culture e delle epoche storiche, abbiamo cercato una relazione tra la nostra data di nascita e il mese, il giorno, l’anno, l’ora, la posizione degli astri,… nella quale siamo venuti al mondo.

È abbastanza naturale perché, in quanto esseri immersi nel tempo e nello spazio, siamo portati a cercare o dare un senso alla nostra esistenza ed alle sue specifiche coordinate.

E, proprio nel tentativo di trovare una risposta, abbiamo creato dagli oroscopi ai temi natali (il tema natale è la raccolta dei nostri avvenimenti, passati, presenti e futuri rappresentata dal grafico delle stelle del cielo al momento della nostra nascita. Per realizzare un  tema natale occorrono, dunque, la data, il luogo e l’ora di nascita), passando per gli oroscopi cinesi (che dicono di predire il sesso del bambino partendo dall’età della mamma e dal giorno del concepimento) e molti altri strumenti simili che, da sempre, la scienza ed il suo sapere positivo-razionale, non esita ad etichettare, con un certo disprezzo, come l’astrologia e tutto i saperi che ha definito “alternativi”…

Negli ultimi tempi, però, la scienza stessa sta Continua a leggere

Solo il 15% vuole vivere per sempre. La morte non è più un tabù?

Posted in SR Salvezza with tags , , , , , , , , , , , , , , , on 20 Mag 2011 by Ada Cattaneo

I profondi cambiamenti della società, della cultura, delle dell’alimentazione e della medicina, degli stili di vita e delle tecnologie, hanno portato ad un progressivo allungamento della vita. Se è vero che l’uomo per sua natura ambisce all’immortalità, talvolta in senso fisico (di qui la ricerca dell’elisir di lunga vita, di prodotti dell’eterna giovinezza o il curioso fenomeno della crioconservazione) tal altra in senso ultra-fisico (con la fama, la discendenza, le gesta eroiche, la religione…), ci sono però, nella cultura di ogni tempo e luogo, seri moniti sulle conseguenze dell’immortalità (specie se intesa in senso fisico e non correlata all’eterna giovinezza, Swift, con i suoi Struldbrugs, relitti umani costretti a vivere per sempre senza smettere di invecchiare, docet).

 

Se a ciò si aggiunge il tabù della morte alimentato e drammatizzato da una società, a lungo materialistica e che ha cercato di esorcizzare la morte stessa fingendo che non esista piuttosto che di farsene una ragione, lo scenario si rivela in tutta la sua complessità.

Ma nuove evidenze testimoniano che qualcosa sta, più o meno lentamente, cambiando anche in questo aspetto della vita umana: il rapporto con la morte.

Una recente ricerca ha scoperto che solo il 15% Continua a leggere

Poche calorie per una vita più lunga

Posted in SR Salute with tags , , , , on 14 Mag 2011 by Ada Cattaneo

L’obesità è ormai un’emergenza sanitaria in vari paesi ed i suoi effetti potrebbero avere un impatto preoccupante a medio termine sulle aspettative di vita umane. Dall’altro canto, una serie di indagini sta trovando un’interessante correlazione tra la quantità di calorie ingerite, la temperatura corporea e la longevità.

Ad occuparsene in modo sistematico cono i ricercatori della Washington University School of Medicine a St. Louis i quali hanno scoperto che limitare in modo consistente le calorie ingerite abbassa la temperatura del corpo e, quindi, anche la temperatura alla quale tutte le funzioni del corpo sono in grado di operare con la massima efficienza. Ed hanno così dimostrato che Continua a leggere