Archivio per donne

Perchè usiamo il profumo e perché gli uomini più delle donne?

Posted in Polisensorialità with tags , , , , , , , , , , on 12 ottobre 2011 by Ada Cattaneo

Nella nostra Società Multisensibile, il mondo dei sensi  è sempre più al centro dell’attenzione.

Una realtà estremamente affascinante e, per alcuni versi, ancora ampiamente inesplorata.

L’aggregato di sensi che, banalmente, la cultura tradizionale continua a Continua a leggere

Bibi: la voglia di sorridere di una donna sfigurata dal marito talebano

Posted in Tradizioni with tags , , , , , , , , , , , , on 24 maggio 2011 by Ada Cattaneo

Dagli anni ’80 dello scorso secolo, in Afganistan, il regime talebano ha messo in auge un’usanza pressoché agghiacciante e disumana: quando una donna si rifiuta di sposare l’uomo predestinatole dai genitori, decide di divorziare, o, magari, tradisce il marito, le viene sfigurato il volto.

Un’usanza terribile che dimostra la totale non considerazione nella quale sono tenute le donne. Niente dignità, niente rispetto, niente libertà: non sono persone, non hanno diritti, ma solo il dovere di sottostare completamente al volere dei genitori o degli uomini che diventeranno, di fatto, i loro mariti-nuovi padroni.

Nell’ormai lontano 1985 il National Geographic era uscito con in copertina un’incantevole ragazza afgana.

Non aveva un nome, ma il suo sguardo tormentato, i suoi affascinante occhi verdi, il viso incorniciato da uno scialle cremisi sulla testa, denunciavano una terribile storia di sofferenza, un’esperienza che non dovrebbe mai provare nessuno, tanto meno una donna, soprattutto se poco più che una bambina.

Venticinque anni dopo, il Time magazine ha dedicato un’altra copertina ad un’altra bella ragazza afgana.

Anche questa volta la giovane aveva gli occhi accattivanti –ma marroni, invece di verdi – capelli lucidi nerissimi ed un’espressione molto eloquente. Una bellissima fanciulla.

Ma ciò che ha dato all’immagine una dirompente capacità narrativa ed un enorme potere politico non era qualcosa che aveva la ragazza, bensì ciò che mancava al suo volto attraente: il naso.

Al suo posto c’era un buco ampio quasi quanto una seconda bocca aperta in uno sbadiglia. Un’orribile cavità nel mezzo di un volto tanto affascinante. Così, se Continua a leggere

Sempre più donne cercano la salute online: un’occasione persa?

Posted in ComActors with tags , , , , , , , on 19 novembre 2010 by Ada Cattaneo

Sempre più donne usano il web per cercare notizie riguaro la salute e questioni sanitarie. Ma rischiano di trovare informazioni fuorvianti.

Invero, se ne servono come spunto e cercano di ovviare alla possibile non correttezza con un controllo incrociato con amici e familiari.

Di qui la Continua a leggere

I gruppi con più donne sono più “sensibili socialmete” e con una maggiore “intelligenza collettiva”

Posted in SR Benessere with tags , , , , , , , , on 14 ottobre 2010 by Ada Cattaneo

Una serie di recenti studi ha dimostrato che i gruppi composti in prevalenza da donne sono anche più ‘sensibili a livello sociale’ e, pertanto, anche i più efficienti ed efficaci.

Un gruppo è più efficace se contiene le persone che sono “più Continua a leggere

Le donne sono attratte dal profumo unico dei macho

Posted in Polisensorialità with tags , , , , , , , on 31 agosto 2010 by Ada Cattaneo

Il corpo degli uomini macho ha un tipo diverso di odore rispetto a tutti gli altri maschi: a provarlo è una nuova ricerca tedesca.


Il fenomeno pare sia uno speciale aiuto olfattivo dato dalla natura alle donne per riuscire a fiutare i Continua a leggere

La strategia maschile del “malato-coccolone” esiste davvero

Posted in SR Benessere with tags , , , , , on 20 giugno 2010 by Ada Cattaneo

Le donne si lamentano sempre che gli uomini, quando sono ammalati diventano petulanti e pare sia proprio vero. A testimoniarlo è uno studio nel quale gli scienziati concludono che la strategia maschile “del malato coccolone” e  l'”effetto-influenza”  esistono veramente.

Dalla ricerca eseguita su 3.000 uomini è emerso che un uomo su due ammette quando sta male esagera sempre accentuando, in negativo, i propri sintomi per cercare di attirare e carpire le attenzioni della partner.

Oltre a piagnucolare sperando di essere coccolati, gli uomini tendono anche ad Continua a leggere

Viaggi e maternità: le esperienze più eccitanti per le donne

Posted in SR Benessere with tags , , , , , , on 15 giugno 2010 by Ada Cattaneo

Le vacanze sono un caposaldo nella vita delle donne che le ritengono molto più eccitanti anche del sesso.

 

A suggerirlo sono i risultati di un sondaggio svolto da Racing For Change su 4.000 casalinghe.

Nella classifica delle esperienze più elettrizzanti ed eccitanti, il primo posto è occupato proprio da un viaggio lontano.

Un desiderio di Continua a leggere

Il segreto della seduzione è abbassare la voce

Posted in SR Benessere with tags , , , , , on 23 maggio 2010 by Ada Cattaneo

La comunicazione non verbale ha un ruolo centrale in tutte le relazioni interpersonali. Spesso ricorriamo a strategie di comunicazione non verbale in modo istintivo così come, altrettanto in modo istintivo, riusciamo a decodificare i messaggi impliciti che ci lanciano gli altri.

Vari studi si stanno prodigando per cercare di capire anche il funzionamento della comunicazione non verbale così da consentirci di avvalercene in modo più consapevole ed efficace nella vita quotidiana ed anche nelle situazioni extra-ordinarie come nella raffianta arte della seduzione di un potenziale partner.

La voce è uno degli aspetti fondamentali nella seduzione che si va ad accostare al rituale di “pavoneggiarsi”, al flirtare ed ai giochi di sguardi.

Abbassare la voce può Continua a leggere

Inaugurata l’era degli spray nasali maschili per riconoscere le emozioni ed essere più empatici e teneri

Posted in SR Felicità with tags , , , , , , , on 17 maggio 2010 by Ada Cattaneo

Il massiccio trend alla femminilizzazione, nato dallo shift antropologico che ha portato il prevalere delle funzioni collegate alla parte destra del  cervello, rispetto alle funzioni della sinistra, prevalenti nell’epoca precedente, ha visto gli uomini, per la prima volta del tutto svantaggiati rispetto alle donne.

Così, per una naturale maggiore dimestichezza con le funzioni cerebrali che si stanno attestando come protagoniste del nuovo corso,  le esponenti del gentil sesso, più avvezze a gestire la creatività, l’emotività, l’intuizione, le sensazioni, l’empatia, sono più a loro agio rispetto agli uomini che, invece, si trovano ad arrancare, per cercare di stare al loro passo.

Di conseguenza, si stanno compiendo vari studi per cercare soluzioni efficaci in grado di colmare le lacune emozionali, empatiche, creative, intuitive dell'”Uomo razionale” così da renderlo, il più possibile, un In-divisus Holisticus.

Uno Continua a leggere

Le donne giapponesi danno un taglio al grasso con le Katane dei Samurai

Posted in Olismo with tags , , , , , on 14 maggio 2010 by Ada Cattaneo

I Samurai, militari del Giappone feudale, erano una casta colta che si dedicava alle arti marziali e zen.

Simbolo ed orgoglio del Samurai era la Katana, una speciale spada foramata da 32768 strati di metallo ripiegati l’uno sull’altro in modo tale da renderla resistentissima e flessibile.

Un tempo le Katane erano usate per tenere alla larga i nemici ma, in un nuovo trend del fitness, che sta spopolando in Giappone, servono a Continua a leggere