Archivio per egoismo

Christina Symanski: la paralitica che si è uccisa per amore o per…

Posted in Eroi della Nuova Era with tags , , , , , , , , , , , on 17 febbraio 2012 by Ada Cattaneo

Ci sono gli eroi della quotidianità, persone che vivono la vita di tutti i giorni in modo tanto ‘normale’ da dimenticare e far dimenticare a chi li circonda di essere disabili o portatori di handicap.

Persone che sono tanto eccezionali da indirci a credere che la loro extra-ordinarietà sia davvero normale, naturale, come, per esempio, chi si occupa di volontariato, dei poveri, degli ammalati, degli anziani, degli emarginati o, più semplicemente, chi vive con empatia ed attenzione nei confronti del prossimo.

Oggi, però, vorrei riflettere con voi, su un’altra sfaccettatura della questione, partendo dalla storia di una ragazza disabile della quale si sono occupati molti media al mondo negli ultimi giorni.

 

LA STORIA

Christina Symanski, una Continua a leggere

Annunci

Alcune riflessioni internazionali sui valori del 2012,

Posted in TVS glob with tags , , , , , , , , , on 30 dicembre 2011 by Ada Cattaneo

L’arte di prevedere il futuro, in una società ipercomplessa quale è la nostra, è utopico quanto irrealistico: utilizzando i dati statistici non si otterrebbero risposte più sicure ed attendibili che ricorrendo ad una sfera di cristallo.

Tuttavia, lo studio delle tendenze socioculturali, può consentire di abbozzare, a grandi linee, lo scenario all’interno del quale, si verificheranno, poi, i singoli eventi che daranno vita alla realtà

Proviamo, dunque, a Continua a leggere

Collaboriamo per senso di colpa non per egoismo

Posted in SR Felicità with tags , , , , , , , , , on 16 maggio 2011 by Ada Cattaneo

Uno studio, compiuto nell’Università dell’Arizona e pubblicato sulla rivista Neuron, ha cercato di capire e spiegare perché scegliamo di collaborare piuttosto che di agire egoisticamente nei confronti degli altri.

Gli autori che se ne sono occupati sono un gruppo eterogeneo di neuro scienziati cognitivi ed economisti, formato da Luca Chang, Alec Smith, Martin e Alan Dufwenberg Sanfey.

Il senso di colpa è il Continua a leggere

Dall’ambizione alla ricerca di significato

Posted in TVS glob with tags , , , , , , , , , , , , on 6 aprile 2011 by Ada Cattaneo

Albert Einstein, con serenità, constatava: “La nostra situazione qui sulla terra è strana. Ognuno di noi viene per una breve visita, senza sapere perché, ma a volte sembra quasi che ci sia un preciso disegno, uno scopo divino. Dal punto di vista della vita quotidiana, però, c’è una cosa che non sappiamo: la gente è qui per il bene degli altri.”

In vero, l’ambizione, alimentata dalla compassione, dalla saggezza e dall’integrità, è una forza potente capace di portare al ed il bene.

L’ambizione muove la ruota dell’industria e può anche aprire le porte di molte opportunità per ciascuno di noi così come per molte migliaia di altre persone.

Ma c’è ambizione ed ambizione.

Quando è spinta dall’ Continua a leggere

Vita da superstiti. Il sole dell’impegno e della con-passione, risorge in Giappone

Posted in TVS glob with tags , , , , , , , , , , , , , , , , on 24 marzo 2011 by Ada Cattaneo

Prima dell’11 marzo, i giapponesi erano la popolazione asiatica più occidentalizzata. Anzi, per alcuni, ancora più occidentale di molti di noi.

Stacanovisti e drogati del lavoro agli eccessi, stressati, individualisti, avanzatissimi tecnologicamente, in vetta ad ogni classifica economico-finanziaria, erano il faro che indicava una via verso un futuro da raggiungere con il vento in poppa. Per certi versi, sembravano essersi quasi scordati del loro passato, delle loro origini.

Ma è proprio nei momenti più drammatici, i peggiori che si rivela chi è veramente l’uomo.

Ed i giapponesi, come abbiamo ormai tutti imparato, sono più che mai Continua a leggere

La ricetta per la solitudine: perdere interesse per gli altri

Posted in TVS glob with tags , , , , , , , on 26 aprile 2010 by Ada Cattaneo

L’Individuo, In-divisus, il soggetto non diviso nè divisibile, è il vero protagonista del Wellthiness.

Il primo attore del proprio mondo e del mondo nei quali agisce in modo responsabile, sostenibile, proattivo, impegnandosi verso l’ambiente ed il prossimo, non di rado in modo volontario e gratuito.

Spesso l’omonimia o l’assonanza con l’individuo, l’egoista, egocentrico, isolato, aggressivo, spregiudicato, cinico,… modello della Modernità, può Continua a leggere

CON L’AUMENTO DEL BENESSERE, TUTTI SI RENDONO CONTO, PRIMA O POI, DI AVERE QUALCOSA DA DIFENDERE (John Kenneth Galbraith)

Posted in Pensieri sul Benessere with tags , , , , , , on 16 aprile 2010 by Ada Cattaneo

Galbreith ci descrive come illusi criceti che corrono, incessantemente e vanamente, nella ruota all’interno della loro gabbia dei consumi, spinti da poteri occulti e dall’avidità di ricchezza e potere dell’industria.

 

A detta dell’Autore che Continua a leggere