Archivio per In-divisus

Siamo tutti dei “Mutanti”?

Posted in SR Salute with tags , , , , , , , , on 14 giugno 2011 by Ada Cattaneo

Siamo tutti dei mutanti? Potrebbe sembrare un titolo di un nuovo romanzo o di un film.

La risposta affermativa non viene, questa volta, né da un best seller né da un film di fantascienza, bensì da una serie di studi di genetica che stanno portando ad una serie di nuove riflessioni su come ciascuno di noi è, fino in fondo, un Uni-cum.

Ognuno di noi è portatore di 60 nuove mutazioni, nel proprio genoma, rispetto ai genitori. È un dato che Continua a leggere

Annunci

La sensibilità ambientale: cardine della nuova società multi-sensibile

Posted in TVS glob with tags , , , , , , , , , , on 13 giugno 2011 by Ada Cattaneo

Il grande cambiamento si è concluso ed è iniziata una nuova era con valori specifici che si vanno ad aggiungere ai molti principi ormai entrati nel DNA umano.

 

E se è vero che tra i grandi capisaldi etico-morali dell’epoca appena germogliata, appena inaugurata, c’è il wellthiness, altrettanto centrale è il posto occupato dalla sensibilità ambientale, come dimostro nel libro The origins of the multi-sensitivee society.

Così, mentre illustri studiosi si arrovellano per dimostrate la totale assenza di Continua a leggere

Comunicazione e pubblicità subliminale: siamo liberi o no?

Posted in ComStrat with tags , , , , , , , , , on 5 gennaio 2011 by Ada Cattaneo

Dagli anni ’60 del Novecento la comunicazione subliminale ed il suo presunto potere di manipolare i comportamenti e le scelte delle persone passando attraverso il loro inconscio, animano un costante e controverso dibattito tra scienziati, sociologi, pubblicitari, psicologi…  

 

Ma siamo davvero liberi oppure siamo semplicemente delle marionette, dei burattini nelle mani dei persuasori occulti, siano essi satanisti, cantanti, uomini di marketing, politici?

Per i sostenitori della Continua a leggere

Invecchiamento Attivo e Wellthiness? Spunti dal convegno Active Ageing, Actve Participation and Active Welfare.

Posted in TVS glob with tags , , , , , , , , , on 13 novembre 2010 by Ada Cattaneo

2 milioni di over-60 in più ogni anno, 4,5mld di € di lavoro degli anziani non retribuito, 73% dei 61-70enni con una vita sessuale attiva, 25% dei clienti di Tour Operator…

 

Anche ad un semplice sguardo di tali cifre è chiaro che le diffuse immagini di vecchietti passivi, inetti, depressi, ammalati, che vivono gli ultimi giorni con lo sguardo fisso e terrorizzato verso la tomba, esclusivamente dediti ai nipoti, “parcheggiati” in ospizi,… non Continua a leggere

La meditazione aumenta il benessere e promuove la salute cellulare

Posted in SR Benessere with tags , , , , , , on 10 novembre 2010 by Ada Cattaneo
Le evidenze della stretta connessione tra corpo, mente, anima che rende l’In-divisus un soggetto olistico, contribuendo in modo consistente al suo Wellthiness,  sono sempre più frequenti.
 
La scienza ufficiale si sta progressivamente attrezzando per cercare di capire quali siano i meccanismi e le modalità di interazione tra le varie dimensioni compiendo scoperte insospettabili.
Di fatto un crescente Continua a leggere

Bere la pancetta? Tutti i segreti polisensoriali della nuova bacon soda

Posted in Prodotti with tags , , , , , , , , , , , , , on 9 novembre 2010 by Ada Cattaneo
La sinestesia è una delle principali cifre delle società multisensibile dell’In-divisus, a dimostrarlo è la crescita esponenziale nel numero di prodotti, estremamente esperienziali, che giocano proprio sulla sinestesia stessa e sullo  straniamento sensoriale.
Una nuova soda al gusto di pancetta, ossia la bacon soda, appena lanciata da un’azienda americana negli States, potrebbe, dunque, Continua a leggere

GLI UOMINI SONO PORTATI A CREDERE SOPRATTUTTO CIÒ CHE MENO CAPISCONO (Michel de Montaigne)

Posted in Pensieri sulla Salvezza with tags , , , , , , , , , , , , , , on 24 ottobre 2010 by Ada Cattaneo

Quando la fiducia in se stessi, nelle proprie forze e potenzialità, nella propria ragione e sapienza, lasciano il posto al dubbio, quando ciò che avevamo ritenuto una sicurezza si rivela una mera pseudo-certezza ed, all’orizzonte, iniziano a levarsi o una luce maggiore o le tenebre dell’”ignoranza”, nel senso etimologico di ignorare, che le oscurano, con umiltà, dovremmo ammettere di non potere andare oltre.

 

Il non plus ultra, che le ali più estremiste degli illuministi, dei razionalisti e dei positivisti hanno, da sempre etichettato, come una sconfitta per l’uomo, per la sua libertà (o, meglio,  per il Continua a leggere