Archivio per mente

La nostra mente influenza il corpo perchè agiamo moralmente

Posted in Olismo with tags , , , , , , , , on 9 luglio 2011 by Ada Cattaneo

Spesso parliamo o sentiamo dire che certe emozioni sono tanto forti da essere viscerali, che certe passioni sono carnali, ossia che il nostro stato emotivo è tanto forte da trasformarsi in segnali fisici che, possono indurci ad agire in un modo piuttosto che in un altro.

Il cervello umano può simulare sensazioni fisiche che ci inducono all’introspezione, servendosi dei  momenti di grandissima emozione per promuovere comportamenti morali?

Secondo Mary Helen Immordino-Yang Continua a leggere

Wim Hof, Ice Man: superportere della nostra mente sul corpo per imprese extra-oridinarie

Posted in Curiosità, Eroi della Nuova Era with tags , , , , , , , , , , , , , , , , on 5 giugno 2011 by Ada Cattaneo

La nuova generazione di uomini che si sta diffondendo nell’Era in stato nascente, è dotata di particolari facoltà che, rimaste latenti o inutilizzate per millenni, ora stiamo ricominciando a scoprire. Al momento ci sembrano ancora fantascientifiche, incredibili, o proprie di qualche particolare individuo, un guru, uno yogi… invero si tratta di potenzialità inespresse che ciascuno di noi ha… ma che, di frequente, ignora o non riesce a mettere a frutto.

 

Si tratta di talenti, talvolta, spettacolari e sorprendenti, che provano l’insospettabile potere che la nostra sfera mentale, il pensiero ha sulla sfera fisica, sul corpo, con la possibilità di gestire il dolore fisico, di riuscire a camminare sui carboni ardenti, di sdraiarsi su letti di chiodi senza provare dolore…

In questa categoria di stupefacenti doti, è molto significativo, anche in termini di Wellthiness, proprio il fatto che, con un corretto impiego delle nostre doti psichiche, potremmo riuscire a gestire in modo agevole la sofferenza fisica il che potrebbe aprire le porte non solo ad imprese al limite dell’incredibile per soggetti normali, ma anche a conquistare una migliore qualità della vita per chi è costretto a convivere con il dolore fisico.

Nella schiera di chi riesce ad avere una notevole padronanza sul proprio corpo così da indurlo a superare sfide impensabili, c’è Wim Hof. 

Nato il 20 aprile 1959, è un olandese molto speciale. A suo modo, è un supereroe, perché ha sviluppato una serie di “poteri” dei quali, invero, almeno in linea di principio, ciascuno di noi è provvisto ma che, comunque, quasi nessuno riesce ad utilizzare in modo efficace.

È comunemente soprannominato Ice Man o l’Uomo venuto dal ghiaccio.

La sua notorietà Continua a leggere

Visione remota (Remote Viweing): i segreti di un nostro talento accantonato?

Posted in Polisensorialità with tags , , , , , , , , , , , , , , , , , on 9 marzo 2011 by Ada Cattaneo

Il grande dibattito sui nostri più o meno utilizzati talenti e facoltà, inclusa la Visione Remota, non di rado si riversa nel grande tema dell’evoluzione della specie umana.

Per alcuni, in epoche relativamente recenti, il nostro percorso si distinguerebbe per una progressiva perdita, più o meno consapevole, di alcune delle nostre facoltà più significative.

Pertanto, ammesso che la vista abbia ancora il monopolio dei sensi, pare che oggi sappiamo vedere solo tramite gli occhi, ignorando altre capacità di visione legate alla nostra mente ed alle nostre sensazioni.

Ossia, pare che abbiamo nettamente ridimensionato il peso attribuito ai nostri istinti, alle nostre capacità intuitive, credendo, invece, solo a ciò che i limitati sensi fisici ci permettono di vedere.

Invero, il sorgere di una nuova generazione di uomini (In-divisuus Olisticus) antropologicamente, fisiologicamente, psicologicamente e culturalmente, diversa dalla precedente, con una spiccata sensibilità e sensorialità, tende un po’ a rivalutare il discorso. Tuttavia, in Continua a leggere

Per aumentare la concetrazione basta… cotrarre un muscolo

Posted in Curiosità with tags , , , , , , , on 28 ottobre 2010 by Ada Cattaneo
Non avete mai notato che, di mattina presto, quando suona la sveglia e desiderereste tanto rimanere a letto invece di alzarvi, vi ‘stirate’, poi, improvvisamente, riuscite a prendere il coraggio, con un più o meno notevole sforzo, di abbandonare il giaciglio e tuffarvi in una nuova giornata?
Perchè stirate e tirate i muscoli? Si tratta solo di uno sbadiglio, un po’ di sano stretching naturale, di un’abitudine, di un caso o c’è altro? Ed ancora, perchè, quando dovete farvi forza stringete i pugni? O quando state soffrendo stringete i denti e, quindi contraete i muscoli facciali?
ImageShack, free image hosting, free video hosting, image hosting, video hosting, photo image hosting site, video hosting site
Una serie di indagini di un gruppo internazionale di scienziati pare abbia trovato una risposta a simili e vari altri quesiti.
Il trend Continua a leggere

LA NATURA NON È ALTRO CHE UNA POESIA ENIGMATICA (Michel Eyquem Montaigne)

Posted in Pensieri sulla Felicità with tags , , , , , , , , , , , , , , , , on 22 ottobre 2010 by Ada Cattaneo

Mentre le montagne si tingono di infuocati colori ed i nudi tronchi neri degli alberi iniziamo a spogliarsi ai primi rigori autunnali, mentre le brune terre appena sovesciate incominciano a ricoprirsi di bianca brina e le rondini sono ormai partite per terre più calde, esplode la magica poesia della natura.

Un canto enigmatico, incomprensibile per chi, Continua a leggere

COLLA MENTE MURATA, COGLI OCCHI CADUTI IN OBLIO, FARO’ DA GUIDA ALLA FELICITA’ (Giuseppe Ungaretti)

Posted in Pensieri sulla Felicità with tags , , , , , , on 30 giugno 2010 by Ada Cattaneo

C’è una particolare, lusinghiera quanto ingannevole  felicità guidata dalla morte o dai morti.

Un fantasma di un’esperienza pseudo-positiva che aleggia tristemente nell’esistenza trascinandoci verso mete illusorie, piaceri ingannevoli che promettono gioie infinite, godimenti inimmaginabili ma quando ci si avvicina si scopre che erano semplici miraggi.

Quando ero nel deserto mi Continua a leggere

SAPER INVECCHIARE SIGNIFICA SAPER TROVARE UN ACCORDO DECENTE TRA IL TUO VOLTO DI VECCHIO E IL TUO CUORE E CERVELLO DI GIOVANE (Ugo Ojetti)

Posted in Pensieri sul Benessere with tags , , , , , , , , , on 12 maggio 2010 by Ada Cattaneo

La vecchiaia. Venerata ed amata nell’antichità occidentale ed orientale quanto bistrattata e disprezzata nella modernità, è, spesso motivo di angoscia in una società che ha ampiamente esaltato il giovanilismo, il vitalismo, il salutismo.

Ma quale è l’aspetto della vecchiaia che più spaventa?

Parlando Continua a leggere