Archivio per multisensualismo

Perchè usiamo il profumo e perché gli uomini più delle donne?

Posted in Polisensorialità with tags , , , , , , , , , , on 12 ottobre 2011 by Ada Cattaneo

Nella nostra Società Multisensibile, il mondo dei sensi  è sempre più al centro dell’attenzione.

Una realtà estremamente affascinante e, per alcuni versi, ancora ampiamente inesplorata.

L’aggregato di sensi che, banalmente, la cultura tradizionale continua a Continua a leggere

Annunci

Magnetocezione: l’uomo può percepire il campo magnetico terrestre?

Posted in Polisensorialità with tags , , , , , , , on 22 giugno 2011 by Ada Cattaneo

Un campo di studi estremamente affascinante e di grande attualità culturale, riguarda lo sfaccettato e cangiante multi-verso dei sensi.

È abbastanza naturale che, nella era e nella Società Mulltisensibile, venga dedicato un crescente spazio ed una sempre più approfondita riflessione proprio sulla sfera sensoriale.

Ammesso, dunque, che i nostri sensi sono molti più dei cinque che siamo stati abituati a considerare, per convenzione e tradizione, la domanda cruciale che emerge è: quali sono gli altri sensi dei quali è dotato l’uomo?

Tra gli altri c’è anche il senso del Continua a leggere

Bacio alla francese via web? La novità giapponese

Posted in Prodotti with tags , , , , , , , on 6 maggio 2011 by Ada Cattaneo

Uno dei maggiori handicap dell’interazione interpersonale online è la mancanza di un’esperienza multisensoriale.

Malgrado possiamo vedere e sentire i nostri interlocutori, non possiamo, almeno sino ad ora, né toccarli né sentirne il profumo.

Si tratta, dunque, di un’ Continua a leggere

La meravigliosa musica e voce delle piante

Posted in Curiosità, Polisensorialità with tags , , , , , , , , , , on 23 febbraio 2011 by Ada Cattaneo

Tra i molti segreti esoterici degli  strabilianti templi sotterranei della città di Damanhur, vicino ad Ivrea, la sala della Terra, offre uno straordinario esempio di un nuovo modo, simbiotico, di vivere il rapporto tra l’uomo e la natura: è la musica delle piante.

Si tratta di un’esperienza unica, quasi ai limiti dell’incredibile ma, per chi la prova in prima persona, è qualcosa che si imprime in modo indelebile nell’anima e nella mente, nella memoria e nel corpo.

Per condividere all’interno della nostra comunità del Wellthiness l’emozione della musica o della voce delle piante, questa volta, vi parlerò di un’esperienza personale.

Qualche mese fa stavo Continua a leggere

Gli uomini possono sentire come è essere una donna

Posted in Polisensorialità with tags , , , , , , , on 16 maggio 2010 by Ada Cattaneo

Le inevitabili differenze di tipo genetico, psicologico, cognitivo, emotivo che intercorrono tra uomini e donne sono spesso il motivo di incomprensioni, di fraintendimenti, di difficoltà di intesa.

E se da celebri film a popolari canzioni non hanno mancato di sottolineare e ribadire la diversità, nella vita comune, il problema si mostra molto spesso ed a vari livelli: dal differente modo di concepire e vivere l’affettività o il sesso, alle priorità nell’esitenza…

Ma nell’era del Wellthiness, mentre il corpo assume una crescente cerntralità, mentre aumenta l’interesse per il multisensualismo e la poliemozionalità, mentre si assiste ad un progressivo trend alla femminilizzazione della società e le nuove tecnologie consentono di compiere esperienze extra-ordinarie, anche lo iato tra i due sessi inizia ad assottigliarsi rendendo possibili inedite forme di empatia e di possibilità, più realistiche, di mettersi nei panni degli esponenti dell’altro genere.

Molti studi hanno cercato di spiegare ai membri di ciascuna delle due metà del cielo come sentono, ragionano, agiscono e si comportano gli appartenenti all’altra metà  ma i risultati sono sempre stati piuttosto modesti, specialmente sotto il punto di vista dell’immedesimazione fisica.

Con il contributo delle nuove tecnologie, in un nuovo esperimento di realtà virtuale, oggi gli uomini possono vivere che cosa è essere una donna.

Per compiere una Continua a leggere