Archivio per multiverso

TUTTO IL PROBLEMA DELLA VITA E’ DUNQUE QUESTO: COME ROMPERE LA PROPRIA SOLITUDINE, COME COMUNICARE CON GLI ALTRI (Cesare Pavese)

Posted in Pensieri sul Benessere with tags , , , , , , , , , , , , , , on 25 giugno 2010 by Ada Cattaneo

“Comunicare” ha in sé tutto il problema del Wellthiness e della vita perchè la vita stessa è comunicazione.

Comunicazione del nostro corpo con la nostra anima e la nostra mente.

Comunicazione di noi con il nostro piccolo mondo che ci circonda. Un Continua a leggere

Siamo tutti solo ologrammi? Scienza, stringhe e Wellthiness

Posted in TVS glob with tags , , , , , , , , on 30 Mag 2010 by Ada Cattaneo

Una delle cifre del cambiamento di paradigma che ha inaugurato la nuova era contempla anche una profonda revisione del ruolo e del significato della scienza.

 

La scienza, con le sue verità e le sue teorie, è stata per secoli il fulcro del Positivismo e ha segnato il mito del pregresso sul quale si è basato tutto lo sviluppo degli ultimi duecento anni. Ma, come tutte le grandi narrazioni, ormai da anni, ha incominciato a scricchiolare, a doversi confrontare con una crescente serie di aporie e di contraddizioni che ne hanno progressivamente inficiato l’inconfutabile auctoritas.

In un quadro tanto complesso, la scienza stessa si sta profondamente rinnovando e sta abbandonando le sue tradizionali torri eburnee per avvicinarsi alla gente comune che, dall’altro canto, ha un atteggiamento di attrazione-repulsione piuttosto ambivalente nei suoi confronti.

Quali sono, dunque, le nuove teorie con le quali la scienza cerca di interpretare la nostra vita ed il nostro mondo e, prima ancora, come la scienza sta cercando di riconquistare spazio nei nostri cuori, sta cercando di reincantarci e di quotidianizzarsi per smettere di essere qualcosa di inarrivabile, incomprensibile, astruso e diventare parte viva della nostra esistenza?

Una risposta viene dal festival della Scienza di New York.

Brian Greene lavora in un mondo dove tutte le regole del ragionamento scientifico e l’immaginazione, fondendosi insieme, portano a formulare le ipotesi più estreme ed esplorano le verità più improbabili.

Greene ed altri “teorici della stringa” stanno cercando di Continua a leggere

TUTTA L’INFELICITA’ DEGLI UOMINI DERIVA DA UNA SOLA CAUSA, DAL NON SAPER STARSENE IN PACE, IN UNA CAMERA (Blaisse Pascal)

Posted in Pensieri sulla Felicità with tags , , , , , , , , , , , , , on 22 Mag 2010 by Ada Cattaneo

Il modello di vita consolidato in Occidente, negli ultimi secoli è costruito sullo schema dell’American Way che ruota attorno all’eccitazione e la concitazione, alla frenesia ed allo stordimento, sia esso ottenuto tramite metodi naturali o artificiali, tramite l’euforia ed il frastuono o la dipendenza da sostanze e particolari tipi di esperienza.

La miriade di opportunità e di alternative,  che si prospettano a ciascuno di noi,  in tutti i settori ed i frangenti, spesso finisce con il disorientarci, con il suscitare in noi la sindrome del coniglio bianco di Alice (“è tardi! è tardi!), la Continua a leggere