Archivio per nuovi valori

La curiosa e divertente protesta del “Rev Billy” contro la religione dei consumi

Posted in TVS glob with tags , , , , , , , , , , on 24 febbraio 2012 by Ada Cattaneo

Mentre la società dei consumi e dell’apparenza è in una lenta ed inesorabile agonia, non mancano di comparire in scena i classici personaggi che cercano di sferrare il colpo di grazia al vecchio protagonista pur senza sapere chi sta per prendere il suo posto sul palcoscenico.

A tale proposito, per meglio cogliere e capire quanto sta accadendo, può essere istruttivo guardare, ancora una volta (secondo alcuni, per l’ultima volta), allo scenario che, per decenni, prima della recente crisi e del crollo del modello Occidentale, è stato il punto di riferimento, il paradigma della cultura moderno-positivistica: gli USA.

 

LO SCENARIO

Ma procediamo con ordine.

Qual è stata ed, in parte, ancora, è  la più Continua a leggere

Lo straordinario potere del sorriso e della gentilezza

Posted in TVS glob with tags , , , , , , , , on 3 gennaio 2012 by Ada Cattaneo

Il potere del nostro sorriso è simile al profumo gradevole di un fiore che può attrarre la gente abbastanza vicino per vedere dentro di noi. Un sorriso ha il potere di irradiare le qualità che ci rendono interiormente belli: la gentilezza, l’amicizia, l’onestà, il rispetto, la pazienza, l’ autocontrollo, l’empatia.

 bNe abbiamo già discusso insieme molte volte sul tema del potere del sorriso, della dolcezza, della gentilezza, all’interno della nostra Community, ma repetita iuvant.

Dovremmo tutti imparare a Continua a leggere

La questione del nucleare: il perchè del consenso. E adesso?

Posted in TVS glob with tags , , , , , , , , on 14 giugno 2011 by Ada Cattaneo

Il deterrente di Fukushima, l’effetto band-wagon (trascinamento) della Germania, un referendum che già nel 1987  aveva visto gli italiani dire un deciso no al nucleare sono sufficienti per spiegare perchè domenica e lunedì tanti hanno ribadito il loro no alle centrali?

La risposta è negativa. Si tratta di con-cause, il vero motivo è molto più profondo: è l’effetto della nascita di una nuova civiltà, di una nuova via, di nuovi valori, della Società Multisensibile.

Il fatto che il 54,79 percento degli italiani si Continua a leggere

La sensibilità ambientale: cardine della nuova società multi-sensibile

Posted in TVS glob with tags , , , , , , , , , , on 13 giugno 2011 by Ada Cattaneo

Il grande cambiamento si è concluso ed è iniziata una nuova era con valori specifici che si vanno ad aggiungere ai molti principi ormai entrati nel DNA umano.

 

E se è vero che tra i grandi capisaldi etico-morali dell’epoca appena germogliata, appena inaugurata, c’è il wellthiness, altrettanto centrale è il posto occupato dalla sensibilità ambientale, come dimostro nel libro The origins of the multi-sensitivee society.

Così, mentre illustri studiosi si arrovellano per dimostrate la totale assenza di Continua a leggere

Collaboriamo per senso di colpa non per egoismo

Posted in SR Felicità with tags , , , , , , , , , on 16 maggio 2011 by Ada Cattaneo

Uno studio, compiuto nell’Università dell’Arizona e pubblicato sulla rivista Neuron, ha cercato di capire e spiegare perché scegliamo di collaborare piuttosto che di agire egoisticamente nei confronti degli altri.

Gli autori che se ne sono occupati sono un gruppo eterogeneo di neuro scienziati cognitivi ed economisti, formato da Luca Chang, Alec Smith, Martin e Alan Dufwenberg Sanfey.

Il senso di colpa è il Continua a leggere

Guerra in Libia: il Mediterraneo nella Rete del futuro

Posted in TVS glob with tags , , , , , , , , , , , , , , , , , on 20 marzo 2011 by Ada Cattaneo

La  guerra scoppiata in Libia è un ulteriore cruccio che si va ad aggiungere alla già tesa situazione internazionale innescata dai recenti terribili eventi giapponesi.

Eppure entrambi i fenomeni sono un segno dei tempi, non nel senso che vi attribuirebbero gli apocalittici del 2012, delle Super Moon Extreme & co, ma nel più profondo significato degli epocali cambiamenti che ci stanno sempre più allontanando dall’era Moderna e Postmoderna, inaugurando il Nuovo Periodo trapuntato da valori inediti, da dinamiche originali, da un fresco Spirito dei Tempi.

 

Ripercorrendo quanto è accaduto, in Medio Oriente, nell’ultimo paio di mesi, senza prendere nessun tipo di posizione politica, ma semplicemente, analizzando  i fatti da una prospettiva squisitamente sociologica (ci tengo a precisarlo),  è evidente che è saltato un meccanismo di inerzia e passività durato millenni.

L’ondata di rivolte popolari sfociate in una sonora domanda di libertà, in una rivendicazione dei diritti fondamentali dell’uomo, di potere lavorare e di godere di una democrazia, celebrata ed ambita, da molti ma da pochi vissuta in prima persona, non si è manifestata ovunque con le stesse modalità ed intensità, ma si è rapidamente propagata ovunque.

Molti paesi hanno improvvisamente aperto gli occhi.

Si sono resi conto della propria situazione, delle ingiustizie subite, delle angherie e vessazioni perpetrate da decenni da parte di potenti ricchi affamatori di popoli, con le loro leggi ispirate dal terrore, dallo status quo, dall’ignoranza, talvolta, persino dalla religione.

Chi sono i protagonisti? Quale è stato il vero detonatore?

I veri protagonisti della primavera mediorientale sono i Continua a leggere

San Valentino, le tradizioni, le leggende e l’evoluzione oggi

Posted in TVS glob with tags , , , , , , , , on 14 febbraio 2011 by Ada Cattaneo

Ogni 14 febbraio, in tutto il mondo vengono scambiati, tra le persone che si amano, cioccolatini, fiori e regali, il tutto in nome di San Valentino.

Ma chi era tale misterioso santo?

Da dove provengono simili tradizioni?

E come si stanno evolvendo?

Proviamo ad esplorare insieme la plurimillenaria festa dell’amore, partendo dalle sue più remote origini che datano alle antiche tradizioni romane.

Tutto pare abbia inizio con le celebrazioni della Continua a leggere