Archivio per paradiso

Come dipingono l’Aldilà le diverse religioni?

Posted in Tradizioni with tags , , , , , , , , , , , , , , , , on 6 giugno 2011 by Ada Cattaneo

La nostra convinzione o meno dell’esistenza di un aldilà dipende dalle nostra posizioni personali, dalla matrice culturale nella quale siamo cresciuti, dalla fede religiosa nella quale ci identifichiamo.

Nel corso della storia ogni civilizzazione, ogni gruppo etnico ha cercato di dare una propria risposta al dubbio esistenziale “dove vado?” dando risposte più o meno diverse, talora semplicemente guidate dal buon senso comune, dall’osservazione della natura e dei suoi fenomeni, tal altra articolando elaborate disquisizioni ed argomentazioni di stampo teologico, cosmogonico, filosofico…

Scorriamo, insieme, spunti sulle diverse posizioni elaborate in varie culture riguardo al tema dell’aldilà.

EGIZI

Gli antichi Egizi, Continua a leggere

Colton, davanti alla falce per peritonite: il Paradiso è reale.

Posted in Eroi della Nuova Era, TVS glob with tags , , , , , , , , , , , on 27 marzo 2011 by Ada Cattaneo

Un bambino di undici anni di nome Colton Burpo, sostiene di essere stato in Paradiso, quando ne aveva solo quattro.

 

La vicenda del piccolo statunitense si distingue dai molti altri casi di esperienze pre-morte, di recente analizzate con molta cura anche dalla scienza ufficiale: un fatto che incuriosendo, studiosi e non, di tutto il mondo.

La storia incomincia poco prima che Continua a leggere

AVETE I PENNELLI, AVETE I COLORI, DIPINGETE VOI IL PARADISO E POI ENTRATECI. (Nikos Nazantzakis)

Posted in Pensieri sulla Felicità with tags , , , , , , on 9 settembre 2010 by Ada Cattaneo

Il Paradiso è una proiezione di tutti i desideri migliori che l’uomo possa concepire.

Così, l’Eden della Bibbia era un luogo meraviglioso copioso di succosi e dolci frutti profumati e di deliziosi cibi il tutto in una cornice di florida natura rigogliosa e paesaggi idilliaci.

E se il Continua a leggere

I MALVAGI LAVORANO PIU’ DURAMENTE PER ANDARE ALL’INFERNO DI QUANTO NON FACCIANO I GIUSTI PER ANDARE IN PARADISO (Josh Bilings)

Posted in Pensieri sulla Salvezza with tags , , , on 21 luglio 2010 by Ada Cattaneo

La via alla santità, al Paradiso, alla salvezza è sicuramente impervia. Ci chiede sacrifici, impegno, coerenza, fedeltà ai principi agli ideali, agli stili di vita…

Si tratta di un percorso difficile ma, quando siamo “centrati”, quando abbiamo dei valori forti, universali nei quali crediamo, siamo Continua a leggere

NON SON LUNGHI IL RISO E IL PIANTO,/ L’AMORE E IL DESIERIO E L’ODIO:/ PENSO CHE IN NOI NON ABBIAN PARTE/ATTRAVERSATO IL CANCELLO (Ernest Christopher Dowson)

Posted in Pensieri sulla Salvezza, Salvezza with tags , , , , , , , , , , , on 4 marzo 2010 by Ada Cattaneo

Supposto che l’esistenza umana sia un complesso intreccio di emozioni e sensazioni, di desideri e sogni, di ragionamenti e relazioni, è noto che vari meccanismi fisiologici, psicologici, concorrono a creare ciò che definiamo come abitudine, routine, quotidianità che tendono a presentarsi alla stregua di esperienze abbastanza uniformi, senza particolari picchi o intensità.

Così, dopo quanche minuto che Continua a leggere

BUSSA AL CIELO E ASCOLTA IL SUONO! (Koan zen)

Posted in Pensieri sulla Salvezza, Salvezza with tags , , , , , , on 9 febbraio 2010 by Ada Cattaneo

Il koan suscita la delicatissima questione del polisensualismo, fondamentale nel Wellthiness.

Protagonista non è tanto, o solo, la canzone di Bob Dylan Knocking on Heavens Doors o suo energico e coinvolgente remake dei Guns’n Roses, il suono che siamo invitati ad ascoltare, è un suono impercettibile con le orecchie, ma che si può chiaramente sentire vibrare nell’anima.

“Ascolta” non è il verbo corretto perchè è legato al senso dell’udito, in una classica ottica aristotelica pentapartita che riduce tutto a vista, udito, gusto, tatto e olfatto, ignorando l’ampia gamma di altri sensi che abbiamo. Continua a leggere