Archivio per scienza

E’ stato risolto il mistero della Vergine Maria che ha partorito Gesù?

Posted in Curiosità with tags , , , , , , , , on 20 ottobre 2011 by Ada Cattaneo

Un nuovo mistero che potrebbe stravolgere la tradizionale idea di un parto di una “vergine”, si aggira tra il mondo scientifico e le culture esoterico-new age.

Alcuni benpensanti stanno iniziando diffondere la voce di avere trovato il modo per smascherare e svelare uno dei cardini del Cristianesimo: la nascita di Gesù dalla Vergine Maria.

Per capire che cosa ci sia di vero e di plausibile in una simile affermazione, in primo luogo va Continua a leggere

Come sarà e quale età avrà il nostro corpo risorto?

Posted in Curiosità, Tradizioni, TVS glob with tags , , , , , , , , , on 12 giugno 2011 by Ada Cattaneo

Come sarà il nostro coropo una volta resuscitato? Quanti anni avrà? Quali caratteristiche lo contraddistingueranno?

Ovviamente, per potere cercare di dare una risposta a simili domande, la condizione necessaria e sufficiente è di mettersi in una prospettiva che preveda una risurrezione dopo la morte.

La religione cristiana si è da sempre dovuta confrontare con il mistero della resurrezione del corpo.

IL BACKGROUND STORICO

Da sempre c’è stato chi ha trovato il concetto di risurrezione corporea incredibile, assurdo. A supportare lo scetticismo sono, tra l’altro, Continua a leggere

La scienza spiega perchè il mese di nacita è la chiave della nostra longevità e salute

Posted in SR Salute with tags , , , , , , , , , , , , , , , , , on 11 giugno 2011 by Ada Cattaneo

Nella maggior parte delle culture e delle epoche storiche, abbiamo cercato una relazione tra la nostra data di nascita e il mese, il giorno, l’anno, l’ora, la posizione degli astri,… nella quale siamo venuti al mondo.

È abbastanza naturale perché, in quanto esseri immersi nel tempo e nello spazio, siamo portati a cercare o dare un senso alla nostra esistenza ed alle sue specifiche coordinate.

E, proprio nel tentativo di trovare una risposta, abbiamo creato dagli oroscopi ai temi natali (il tema natale è la raccolta dei nostri avvenimenti, passati, presenti e futuri rappresentata dal grafico delle stelle del cielo al momento della nostra nascita. Per realizzare un  tema natale occorrono, dunque, la data, il luogo e l’ora di nascita), passando per gli oroscopi cinesi (che dicono di predire il sesso del bambino partendo dall’età della mamma e dal giorno del concepimento) e molti altri strumenti simili che, da sempre, la scienza ed il suo sapere positivo-razionale, non esita ad etichettare, con un certo disprezzo, come l’astrologia e tutto i saperi che ha definito “alternativi”…

Negli ultimi tempi, però, la scienza stessa sta Continua a leggere

Wim Hof, Ice Man: superportere della nostra mente sul corpo per imprese extra-oridinarie

Posted in Curiosità, Eroi della Nuova Era with tags , , , , , , , , , , , , , , , , on 5 giugno 2011 by Ada Cattaneo

La nuova generazione di uomini che si sta diffondendo nell’Era in stato nascente, è dotata di particolari facoltà che, rimaste latenti o inutilizzate per millenni, ora stiamo ricominciando a scoprire. Al momento ci sembrano ancora fantascientifiche, incredibili, o proprie di qualche particolare individuo, un guru, uno yogi… invero si tratta di potenzialità inespresse che ciascuno di noi ha… ma che, di frequente, ignora o non riesce a mettere a frutto.

 

Si tratta di talenti, talvolta, spettacolari e sorprendenti, che provano l’insospettabile potere che la nostra sfera mentale, il pensiero ha sulla sfera fisica, sul corpo, con la possibilità di gestire il dolore fisico, di riuscire a camminare sui carboni ardenti, di sdraiarsi su letti di chiodi senza provare dolore…

In questa categoria di stupefacenti doti, è molto significativo, anche in termini di Wellthiness, proprio il fatto che, con un corretto impiego delle nostre doti psichiche, potremmo riuscire a gestire in modo agevole la sofferenza fisica il che potrebbe aprire le porte non solo ad imprese al limite dell’incredibile per soggetti normali, ma anche a conquistare una migliore qualità della vita per chi è costretto a convivere con il dolore fisico.

Nella schiera di chi riesce ad avere una notevole padronanza sul proprio corpo così da indurlo a superare sfide impensabili, c’è Wim Hof. 

Nato il 20 aprile 1959, è un olandese molto speciale. A suo modo, è un supereroe, perché ha sviluppato una serie di “poteri” dei quali, invero, almeno in linea di principio, ciascuno di noi è provvisto ma che, comunque, quasi nessuno riesce ad utilizzare in modo efficace.

È comunemente soprannominato Ice Man o l’Uomo venuto dal ghiaccio.

La sua notorietà Continua a leggere

Uno studio confuta l’esistenza della percezione extra-sensoriale

Posted in Polisensorialità with tags , , , , , , , , , on 23 maggio 2011 by Ada Cattaneo

Possiamo veramente pre-sentire il futuro?

Il tema della percezione extrasensoriale (Extra-sensory perception – ESP) sta diventando sempre più di attualità culturale. Così, nel naturale diverbio tra i suoi sostenitori ed i suoi detrattori, si stanno muovendo anche una serie di scienziati impegnati a dimostrare che la ESP non esiste.

A cerare di confutarla in termini statistici è una nuova ricerca, che verrà pubblicata sullo Psychonomic Bulletin & Review, condotta da Jeffrey Rounder dell’Università del Missouri, negli Stati Uniti, e Richard Morey dell’Università di Groningen, nei Paesi Bassi.

Anche se l’ESP sembra impossibile in base alle odierne conoscenze scientifiche, e va sicuramente contro la nostra abituale esperienza quotidiana, Daryl Bem, uno psicologo della Cornell University, sostiene Continua a leggere

Terremoto in Spagna: la predizione si è avverata?

Posted in Curiosità with tags , , , , , , , , , , , on 12 maggio 2011 by Ada Cattaneo

11 maggio 2011: un terremoto di magnitudo 4.4 fa tremare la terra in Spagna e, due ore dopo, un’altra scossa di intensità 5.3 abbatte molti edifici nel sud della Spagna, nei pressi della città di Lorca. Il bilancio, al momento, è di 10 vittime e decine di feriti.

La notizia è salutata con sgomento da tutti fuorché da un manipolo di verbosi castastrofo-pessimisti che, negli scorsi mesi, ha, progressivamente, rintuzzato la fiamma della preoccupazione e della paura nella gente comune, intercettando e dando sfogo ad una serie di frustrazioni e difficoltà che ognuno ha da affrontare nella quotidianità.

Prima di cercare insieme di capire il significato sociale e culturale, più o meno recondito dell’accaduto, è importante sottolineare che, Continua a leggere

Il 20% degli scienziati atei è spiritualista

Posted in SR Salvezza with tags , , , , , on 9 maggio 2011 by Ada Cattaneo

Il presunto scontro epocale tra scienza e fede che ci è stato presentto a lungo come una sfida mortale tra i due contendenti, sta tramontando.

Il confine e le relazioni tra scienza, ateismo, religione e spiritualità hanno una valenza significativa in un’epoca che, dopo il Positivismo ed il Relativismo, si apre su un nuovo orizzonte tracciato da significative tendenze alla scoperta di originali forme di spiritualità.

A cercare di censire la situazione attuale è uno studio compiuto da un team di scienziati della Rice University, che sarà pubblicato nel numero di giugno di Sociology of Religion. Da tale lavoro emerge che più del 20 per cento degli scienziati atei ha anche una forte componente di spiritualità.

Malgrado Continua a leggere

Visione remota (Remote Viweing): i segreti di un nostro talento accantonato?

Posted in Polisensorialità with tags , , , , , , , , , , , , , , , , , on 9 marzo 2011 by Ada Cattaneo

Il grande dibattito sui nostri più o meno utilizzati talenti e facoltà, inclusa la Visione Remota, non di rado si riversa nel grande tema dell’evoluzione della specie umana.

Per alcuni, in epoche relativamente recenti, il nostro percorso si distinguerebbe per una progressiva perdita, più o meno consapevole, di alcune delle nostre facoltà più significative.

Pertanto, ammesso che la vista abbia ancora il monopolio dei sensi, pare che oggi sappiamo vedere solo tramite gli occhi, ignorando altre capacità di visione legate alla nostra mente ed alle nostre sensazioni.

Ossia, pare che abbiamo nettamente ridimensionato il peso attribuito ai nostri istinti, alle nostre capacità intuitive, credendo, invece, solo a ciò che i limitati sensi fisici ci permettono di vedere.

Invero, il sorgere di una nuova generazione di uomini (In-divisuus Olisticus) antropologicamente, fisiologicamente, psicologicamente e culturalmente, diversa dalla precedente, con una spiccata sensibilità e sensorialità, tende un po’ a rivalutare il discorso. Tuttavia, in Continua a leggere

Digita un numero di telefono per sentire una parola: non esoterismo o magia, ma scienza

Posted in SR Benessere with tags , , , , , , , , , , , , , , , , , on 19 febbraio 2011 by Ada Cattaneo

Nella sapienza esoterica, i numeri hanno un forte potere magico che può essere evocato anche solo citandoli.

Basti pensare, tra gli altri, al 666 (il numero della “bestia”, del demonio), il 7, il 12 o il 999 nella tradizione giudaico-ebraica, le varie simbologie numeriche della cabala, i 99 nomi di Dio per i musulmani, i numeri maori, o, ancora, Platone convinto che l’universo sia riconducibile a delle sequenze numeriche e, sulla sua scia, i Pitagorici che avevano uno speciale culto per i numeri (1=maschio, 2=femmina…), per non dire, poi tutta la tradizione della smorfia.

Tralasciando, per il momento il discorso del significato esoterico dei numeri, che, eventualmente, potremo analizzare insieme nel futuro, sta di fatto che i numeri hanno, da sempre, esercitato sugli uomini un particolare fascino, più o meno inconscio.

Ma si tratta soltanto di magia, stregoneria, o c’è qualcosa di vero? I numeri hanno davvero un potere evocativo oscuro? Possono influire sul nostro Wellthiness?

Una serie di rigorose indagini scientifiche lo conferma: che noi lo sappiamo o meno, i numeri possono influenzare la nostra vita, e non poco. Vediamo insieme in che modo.  

Secondo un curioso studio pubblicato in Germania, digitando sulla Continua a leggere

La fine e l’inizio di un anno, di un’era, di un modo di vivere e di pensare : cosmo vs caos?

Posted in TVS glob with tags , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , on 30 dicembre 2010 by Ada Cattaneo

L’anno sta volgendo al termine. Per alcuni è trascorso troppo in fretta, per altri troppo lentamente.

Voledo  imparare dalle esperienze compiute traendone i debiti insegnamenti, evitando di ripetere gli errori del passato, iniziamo a pensare di impegnarci in nuove attività.

I buoni propositi all’inizio dell’anno nascondono uno Continua a leggere