Archivio per sintonia

Incatenati allo stesso destino? Il misterioso legame tra i gemelli

Posted in Curiosità with tags , , , , , , , , on 30 luglio 2011 by Ada Cattaneo

Per chiunque non abbia un gemello, difficilmente riesce a capire il legame profondo ed affascinante che unisce due vite concepite e venute al mondo nello stesso istante, che condividono lo stesso DNA.

Per molti si tratta solo di una questione genetica, per altri di abitudini sviluppate dalla stretta convivenza, per altri di semplice amore reciproco, per gli scettici l’affinità tra gemelli è solo frutto del caso, di coincidenze.

Ma è davvero così? Come si spiegano allora i gemelli che muoiono contemporaneamente, che sentono lo stesso dolore a 100 km di distanza?

Hanno un Continua a leggere

LA NATURA NON È ALTRO CHE UNA POESIA ENIGMATICA (Michel Eyquem Montaigne)

Posted in Pensieri sulla Felicità with tags , , , , , , , , , , , , , , , , on 22 ottobre 2010 by Ada Cattaneo

Mentre le montagne si tingono di infuocati colori ed i nudi tronchi neri degli alberi iniziamo a spogliarsi ai primi rigori autunnali, mentre le brune terre appena sovesciate incominciano a ricoprirsi di bianca brina e le rondini sono ormai partite per terre più calde, esplode la magica poesia della natura.

Un canto enigmatico, incomprensibile per chi, Continua a leggere

Sesto senso: è l’empatia tra amanti, medico-paziante e professore-studente

Posted in Polisensorialità with tags , , , , , , , , , , on 30 settembre 2010 by Ada Cattaneo
Il tema del sesto senso è sempre più di attualità e se, nel passato, era un campo relegato a credenze popolari e luoghi comuni, all’esoterismo o a pratiche non-convenzionali, ora vi si sta seriamente applicando la scienza “ufficiale.”
 
Così, in una scoperta significativa che supporta proprio l’ipotesi dell’esistenza di  un “sesto senso”, è stato dimostrato che esso esiste ed è particolarmente intenso tra le persone che hanno legami particolarmente intensi. In primis, nelle coppie, ma anche nel rapporto dottore-paziente e, persino, nella relazione professore-studente.
Ed il segreto di tutto è, di nuovo, in una parola: Continua a leggere

Abby e Britty il paradigma dell’In-divisus

Posted in Eroi della Nuova Era, Olismo with tags , , , , , , on 16 giugno 2010 by Ada Cattaneo

Proseguendo nella riflessione sulle due gemelle siamesi, la loro avvincente storia è la più palese dimostrazione di come l’In-divisus  gestisce le sue tre principali sfere esistenziali, ossia il rapporto con il proprio Sè, con il proprio mondo circostante e con il mondo in generale.

E mostrano come si possa uscire dall’empasse della dicotomia tra individualismo Occidentale e panteismo Orientale trovando una soluzione inscritta in un’ottica di unità-nella-molteplicità.

Procediamo per ordine.

La sfera del Sè.

Nella Continua a leggere

Le due gemelle siamesi: la realtà della quotidianità e del Wellthiness

Posted in Eroi della Nuova Era, Olismo with tags , , , on 20 Mag 2010 by Ada Cattaneo

Abby e Britty, le due gemelle siamesi americane, anche in virtù  del volano mediatico televisivo, sono il fulcro dell’attenzione sul blog del Wellthiness da un paio di settimane.

Dopo il boom di lettori di ieri sera, in concomitanza della puntata di Mysteri che ne ha presentato un servizio, mi pare doverso riprendere l’argomento.

Perchè le due ragazze suscitano così tanto interesse?

Perchè ne siamo attratti?

Si tratta semplicemente di un effetto mediatico? Di una morbosa curiosità per il diverso? Per lo strano? Per l’a-normale? O c’è qualcosa di più?

A mio avviso si intrecciano diversi piani che rispecchiano la complessità della nostra era e che levano molte questioni legate al Benessere, alla Salute, alla Felicità, alla Salvezza, ossia al Wellthiness.

Il primo Continua a leggere

Wellthiness nella top ten dei single: amicizia, basta sesso

Posted in TVS glob with tags , , , , on 6 Mag 2010 by Ada Cattaneo

Un sondaggio eseguito su circa 150.000 single ha trovato che la maggior parte di costoro ha come priorità la ricerca di amicizie e non di sesso.

E che, anzi, proprio il sesso è ritornato ad essere insignificante.

Il risultato è Continua a leggere