10 modi per mantenere fede agli impegni presi a Capodanno

La maggior parte dei nostri propositi di Capodanno, sono destinati a non essere più mantenuti entro una settimana, secondo un nuovo studio.
Prima del fatidico settimo giorno, vediamo insieme i dieci consigli per cercare di mantenerli nel modo più fedele possibile, così da riuscire a raggiungere i nostri obiettivi.
Il professor Wiseman insiste sul fatto che tutti possiamo perseguire le mete che ci proponiamo: è sufficiente qualche semplice e rapido accorgimento.
I primi 10 consigli per aiutarci con i nostri impegni di Capodanno sono:
1. “Una cosa alla volta”
Non commettiamo l’errore di pretendere troppo e di darci tanti, obiettivi troppo alti. Cerchiamo, invece, di selezionare e di puntare su ciò che è davvero importante per noi e poniamocelo come il nostro impegno. Le possibilità di successo sono tanto maggiori quando riusciamo a canalizzare le nostre energie per cambiare un singolo aspetto alla volta del nostro comportamento.
2. “Tracciamo la traiettoria del nostro successo”
Troviamo un modo per segnare, dare una concretezza o visualizzare i nostri risultati. Teniamo un diario o copriamo il frigorifero o la bacheca con grafici o immagini che ci mostrino il risultato dei nostri sforzi.
3. “Proviamo qualcosa di nuovo”
Quando cerchiamo di riproporci degli obiettivi che non siamo già, in precedenza, riusciti a mantenere, è molto probabile che falliremo di nuovo e rimarremo ulteriormente delusi. Fissiamo, perciò, dei nuovi impegni o cerchiamo di affrontarne uno vecchio scegliendo un approccio diverso. Per esempio, invece di cercare di perdere una certa quantità di peso, proponiamoci di fare più esercizio.
4. “Cerchiamo di essere specifici”:
Pensiamo a che cosa esattamente stiamo per compiere, dove e quando, per evitare che il nostro piano fallisca. Invece di dire che andrò a correre due giorni ogni settimana, decidiamo che andremo a correre il martedì ed il giovedì subito dopo il lavoro o la scuola.
5. “Stabiliamo obiettivi intelligenti, SMART”
Assicuriamoci che i nostri impegni specifici, misurabili, raggiungibili, realistici e fissati a livello temporale, siano davvero intelligenti, utili, smart. Per esempio, invece di dire semplicemente che desidereremmo trovare un nuovo lavoro, diamoci dei punti ds realizzare ogni settimana come riscrivere il CV, spedirlo con una domanda di lavoro almeno a tre aziende ogni settimana.
Anche qui, tentiamo di mappare i piccoli passi che, lentamente ma sicuramente, stiamo compiendo per raggiungere l’obiettivo prefissato e tracciamo anche il piano per i passi futuri, depennandolo via via che li conseguiremo.
6. “Usiamo il metodo della carota e del bastone”
Cerchiamo di auto-motivarci concentrandoci sugli aspetti positivi del nostro impegno, piuttosto che lasciarci inghiottire dalle difficoltà e dai fallimenti. Pensiamo a quanto meglio la vita sarà per noi, una volta raggiunto la nostra meta, o quanto lo sarà per chi ci sta attorno o a come sarà dopo.
7. “Andiamo in pubblico”
Molti di noi preferiscono tenere i buoni propositi di  Capodanno per sè. Sfortunatamente, così diventa molto più facile dimenticarli e, quindi, non raggiungerli. Invece, se li rendiamo pubblici è più semplice restarvi fedeli. Scriviamo il nostro impegno su un grande foglio di carta, firmiamolo e mettiamolo da qualche parte in casa. Diciamo ai nostri amici, ai familiari ed ai colleghi di lavoro di sostenerci. Ad esempio, se vogliamo dimagrire, chiedere ai colleghi di non offrirci i biscotti con il tè.
8. “Cerchiamo di essere persistenti”
Per prendere nuove abitudini ci vuole tempo ed è naturale che, di tanto in tanto, scivoliamo e ritorniamo alle vecchie. La maggior parte di noi cede alla tentazione di tanto in tanto, sia che si tratti di una fetta di torta alla crema o di una sigaretta.
9. “Cerchiamo di farci un’immagine conscia del nostro impegno”
Visualizziamo noi stessi mentre stiamo compiendo tutto ciò che serve per raggiungere il nostro impegno. Concentrandoci su una simile immagine ci aiuterà a credere nella nostra capacità di riuscire.
10. “Siamo positivi”
Otterremo risultati migliori pensando in positivo piuttosto che in negativo, piuttosto che rimuginando sugli aspetti negativi delle nostre vecchie abitudini.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: