Archivio per autenticità

Tavagnacco riscopre il suo passato con i super8 amatoriali del passato

Posted in Uncategorized with tags , , , , , , , , , , , , , , , , on 22 febbraio 2012 by Ada Cattaneo

Le nostre tradizioni, il nostro passato, le nostre memorie, i nostri usi e costumi… sono la nostra cultura, la identità: siamo noi.

Come abbiamo spesso avuto modo di constatare insieme, nella società attuale c’è un numero crescente di evidenze che provano l’esistenza e l’affermarsi di una tendenza che va proprio nella direzione della riscoperta delle origini, della valorizzazione del passato, della ricerca di tutto ciò che è autentico, genuino, semplice, legato al territorio…

Questo è il contesto e lo scenario all’interno del quale va letta un’interessante iniziativa messa in atto nel paesino udinese di 15.000 anime, Tavagnacco, proprio per ricostruire la propria identità sociale e personale.

 

UN MODO PARTICOLARE PER RICORDARE

Dagli anni ’50 del secolo scorso, anche Continua a leggere

Annunci

Segni dei tempi: addio denaro… il ritorno del baratto

Posted in TVS It with tags , , , , , , , , , , , on 28 dicembre 2011 by Ada Cattaneo

Il grande protagonista delle ultime settimane, in Italia come in molti altri paesi del mondo, è, a vario titolo, il denaro.

Stiamo assistendo alla più profonda crisi dell’Euro, la tanto decantanta moneta unica dell’Europa Unita, per la quale molti stanno giù recitando il De Profundis, mentre circolano, sempre più insistenti, voci di nazioni, a partire dalla stessa Germania, che, pare, stiano già battendo altra moneta.

Il Bel Paese è Continua a leggere

L’ETA’ NON CI RENDE DI NUOVO BAMBINI, COME SI CREDE. SCOPRE SOLTANTO CHE SIAMO ANCORA VERI BAMBINI (Wolfgang Goethe)

Posted in Pensieri sul Benessere, Wellness with tags , , , , , , , , on 5 marzo 2010 by Ada Cattaneo

Luogo comune nella nostra tradizione è associare l’infanzia alla vecchiaia, quasi a sancire che l’inizio e la fine dell’esistenza, l’Alfa e l’Omega davvero coincidano.

Un’idea che associa, assimilandole, l’apparente fragilità dell’essere umano appena nato,  gracile nella sua corporeità, indifeso nella sua ingenuità, debole nella sua mancanza di esperienza, all’altrettanto apparente inettitudine nella perdita di lucidità, mancanza di vigore fisico e di autosufficienza tipica della vecchiaia.

Apparenze perchè Continua a leggere