Archive for the Tradizioni Category

Adelaide Roncalli: dalle apparizioni mariane alle torture ed il silenzio

Posted in Tradizioni with tags , , , , , , , on 15 marzo 2012 by Ada Cattaneo

La fede popolare è, talvolta, così grande e potente da superare persino i confini tracciati dalla Chiesa.

Gli esempi, a tale proposito, anche nella storia recente, non mancano, iniziando da Padre Pio.

Tra gli altri, legati, inoltre alle apparizioni mariane, c’è il caso di Adelaide Roncalli.

 

LA STORIA DI ADELAIDE

A Ghiaie, una frazione di Bonate Superiore, vicino a Bergamo, una dilaniata dalla Seconda Guerra Mondiale, dalla fame e dalla povertà, il 13 maggio 1944, una Continua a leggere

Annunci

San Valentino e il cuore degli uomini

Posted in Tradizioni with tags , , , , , , , on 14 febbraio 2012 by Ada Cattaneo

Ogni anno, il 14 febbraio, milioni di persone innamorate colgono l’occasione per inviare cartoline, fiori e regali d’amore in tutto il mondo, a chi possiede il loro cuore.

Le tradizioni dietro a questa festa vantano millenni di storia, eppure, malgrado recenti derive consumistiche (invero, molto attenuate dalla crisi), mantiene sempre il proprio fascino proprio perché è universale, parla al e del cuore degli uomini…

“Tutto ciò che serve al mondo è l’amore…” diceva, negli anni ’60, Jackie DeShannon, esprimendo l’inclinazione più intima e  naturale dell’umanità ad amarsi.

Invero l’amore è Continua a leggere

Epifania: dai Magi alla Befana. Leggende, storia e tradizioni

Posted in Tradizioni with tags , , , , , , , , , , on 6 gennaio 2012 by Ada Cattaneo

Epifania significa “manifestazione” e ricorda, agli uomini, la prima presentazione di Gesù al mondo.

Attorno all’Epifania gravita un’ampia rosa di tradizioni popolari che meritano di venire ricordate.

I RE MAGI

Sono i protagonisti di questa festa cristiana che ne ricorda l’arrivo alla capanna di Betlemme, dopo un lungo viaggio, seguendo la luce della Stella Cometa.

Così, nel presepio, il 6 gennaio, le Continua a leggere

Il vischio: da pianta sacra dei Druidi a portafortuna di capodanno

Posted in Tradizioni with tags , , , , , , , , , , , on 31 dicembre 2011 by Ada Cattaneo

Capodanno porta con sé molte tradizioni che, in alcuni casi, sono tramandate da millenni.

Così nel lungo elenco dei gesti o dei simboli di buon augurio rientrano dalle lenticchie alla biancheria rossa, dai 12 acini di uva ad un indumento nuovo, sino al bacio di mezzanotte ed il vischio.

Cerchiamo, insieme, di approfondire proprio l’usanza del vischio. 

Il vischio è uno degli in gradienti immancabili durante le feste natalizie. Regalato o ricevuto, finisce, generalmente, sulle porte delle nostre case o, comunque, appeso in un luogo piuttosto in alto e lo riteniamo una sorta di portafortuna al quale non rinunciamo, anche se non siamo superstiziosi.

LA RACCOLTA DEL VISCHIO

Il vischio, che Continua a leggere

La tradizione ed il tiro del ceppo di Natale: origini e significati

Posted in Tradizioni with tags , , , , , , , , , , , on 24 dicembre 2011 by Ada Cattaneo

A Natale c’è, ancora molto spesso, specialmente nelle case del nord, l’usanza di mettere un grosso pezzo di legna sul fuoco.

Il camino riacquista, per un momento, il suo antico significato di luogo di incontro, di relazione, di confronto… il cuore pulsante della casa, il centro vibrante delle emozioni, di sensazioni ataviche, di rituali ancestrali.

L’usanza del ceppo natalizio rimanda Continua a leggere

Le controverse origini del torrone

Posted in Tradizioni with tags , , , , , , , , on 22 dicembre 2011 by Ada Cattaneo

È sempre difficile stabilire data e luogo di nascita di un dolce perché, non di rado, è frutto di secoli, se non millenni di “contaminazioni” culturali. Ciò vale anche per il torrone che, assieme a panettone e pandoro, è, ormai, simbolo delle feste natalizie.

ORIGINI CINESI O ROMANE?

Secondo una certa corrente di pensiero, peraltro piuttosto debole, il torrone sarebbe stato Continua a leggere

Santa Lucia: storia, tradizioni e leggende

Posted in Tradizioni with tags , , , , , , , , , , , , , , , , on 13 dicembre 2011 by Ada Cattaneo

Nella saggezza popolare, il giorno di Santa Lucia iniziano a manifestarsi i rigori dell’inverno ed è il giorno più corto dell’anno.

Invero non è proprio corretto, perché il solstizio di inverno cade un po’ dopo, il 21 dicembre, tuttavia, all’immaginario collettivo, piace mantenere questa credenza testimoniata anche dal detto: Santa Lucia, De piö cört che ghe séa, (Il giorno più corto che ci sia).

E Santa Lucia è proprio la Santa della luce, destinata a (ra)assicurare che le tenebre non prevarranno definitivamente sulla luce e, presto, il dì ritornerà, pian piano, ad allungarsi.

Santa Lucia è anche Continua a leggere